Bocalon: "Serve la svolta, Venezia meravigliosa per il senso di appartenenza"

11.02.2019 14:00 di Davide Marchiol  articolo letto 99 volte
Bocalon: "Serve la svolta, Venezia meravigliosa per il senso di appartenenza"

In vista della sfida contro il Lecce Riccardo Bocalon ha parlato al Gazzettino: “Tornando in questo club ho realizzato il mio sogno, ma ora bisogna passare ai fatti perché abbiamo tutti voglia di rialzarci. Vogliamo dare una svolta alla nostra stagione, fare una bella figura davanti ai tifosi anche perché dietro corrono e servono punti contro il Lecce. Sono felice di essere un giocatore di Tacopina, rispetto a cinque anni fa sono cambiate tante cose a partire dalla categoria. Qui c’è un grande senso di appartenenza, il Venezia non è come le altre squadre per il contatto quotidiano che c’è con la gente. Il presidente è molto carismatico, ha dato impronta importante e la sta migliorando sempre più. Se mi ha chiesto un gol contro il Lecce? No, ma credo fosse sottinteso”.