Bramos: "Mantenere il gruppo può essere un vantaggio. Haynes mi ha sorpreso, io capitano? Non rispondo"

16.08.2019 20:45 di Alberto Bison   Vedi letture
Bramos: "Mantenere il gruppo può essere un vantaggio. Haynes mi ha sorpreso, io capitano? Non rispondo"

Michael Bramos è stato ancora una volta decisivo per la Reyer, mettendo punti pesanti quando serviva, al Media Day però il greco parla più in generale della squadra e non si sbilancia sulla possibilità di essere il capitano: "Sono contento di essere qui per il quinto anno, dovremmo avere la motivazione più alta di tutti perché essendo i campioni d'Italia vorranno batterci tutti come due anni fa. Il gruppo? Averlo mantenuto se c'è familiarità ci darà il vantaggio della confidenza, anche se non sarà tutto uguale perché comunque qualcuno di nuovo c'è. La società sul mercato ha costruito un ottima squadra, ma questo non fa vincere, fa vincere il gruppo, ora il lavoro tocca a noi. Sarà un campionato molto più difficile e intrigante, tutti i tifosi potranno godere di un basket d'alto livello. Supercoppa? È importante per noi e per il club, ma è importante sfruttare questi quattro o cinque mesi per sfruttare le partite per creare l'alchimia giusta. Haynes? Sì mi ha sorpreso, anche se parlandoci poco prima del saluto finale si sentiva che mancavano le motivazioni, mi mancassero le motivazioni smetterei anch'io. Capitano? Non rispondo (ride ndr)".