Cremonesi, conferenza: "La sconfitta con la Cremonese dell'andata ha bruciato, ma è un girone fa, vogliamo far punti"

13.01.2020 17:09 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
Cremonesi, conferenza: "La sconfitta con la Cremonese dell'andata ha bruciato, ma è un girone fa, vogliamo far punti"

Cremonesi ha parlato in conferenza stampa oggi, queste le sue parole.

Per il ragazzo ritorno a Cremona, la sua città, sabato: "Cremona è la mia città, sono cresciuto là facendo anche diversi anni in prima squadra quindi conosco bene la realtà. Sicuramente non sono in linea con le aspettative di inizio anno, vengono da una prima parte di anno movimentata, hanno però valori importanti che col tempo usciranno. Una partita complicata e difficile, è sempre ostico giocare lì".

Bilancio di fine andata? "I bilanci è giusto farli a fine anno, di certo sono carico e motivato per fare una seconda parte di stagione importante".

Dopo un avvio di campionato da titolare i problemi fisici hanno fatto perdere un po' di terreno: "I problemi fisici mi hanno un po' rallentato a partire da Ascoli, la squadra può vantare tanti elementi importanti e forti, quindi è normale che la competizione sia alta. Ho superato le problematiche fisiche, spero di stare bene ora e di essere sempre a disposizione del mister. È giusto avere una rosa competitiva per dare al mister più scelte"

Una difesa giovane: "I giovani sono tutti migliorati da inizio anno. Casale ha fatto ottime prestazioni, così come Felicioli prima di infortunarsi, anche Fiordaliso è cresciuto tanto. Stiamo migliorando bene e di questo ne giova tutto il gruppo"

All'andata una sconfitta che brucia: "Sicuramente quella sconfitta ha bruciato. Castagnetti ha fatto una prodezza, ma si tratta di un girone fa, rimetteremo in campo le nostre certezze per ottenere un risultato diverso"

La vittoria sul Perugia ha fatto bene: "Perugia ha fatto molto bene, abbiamo fatto una prestazione giusta con gli attributi, stavamo raccogliendo meno quando meritivamo di più, pagando le due prestazioni negative. La prestazione di Perugia non spazza via tutto ma sicuramente ridà molta forza per ripartire"

Ora una fase cruciale del campionato: "Guardando la classifica attuale sembrano due scontri diretti sì, ma i punti a disposizione sono ancora tanti, faremo i conti alla fine".