Finisce 2-2 tra Pescara e Venezia

07.12.2019 17:11 di Giuseppe Malaguti Twitter:    Vedi letture
Finisce 2-2 tra Pescara e Venezia

Gli arancioneroverdi dominano per 90 minuti. Tante occasioni sprecate un palo di Capello, ma le qualità di Galano e Machin fanno la differenza con gli abruzzesi avanti 2-0. Ci pensa Aramu, autore di una doppietta, ad impattare nel finale di gara con Mistrer Dionsi che schiera contemporaneamente Zigoni, Bocalon, Montalto, Capello e proprio Aramu. In pieno recupero il Pescara ha una clamorosa occasione ma Lezzerini è bravissimo a respingere.
Il Venezia di Dionisi è una squadra che gioca e propone calcio sempre e ovunque, non specula mai. Probabilmente avesse più qualità offensive (soprattutto un bomber vero) sarebbe in zona playoff.