Gavioli e Casale, il Venezia non rinuncia alla linea giovane

19.07.2019 15:15 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
Gavioli e Casale, il Venezia non rinuncia alla linea giovane

Il DS Lupo è al lavoro per dare a Dionisi la squadra con cui dovrà provare a mantenere la Serie B dopo che la società ha deciso di rivoluzionare completamente la rosa, lasciando praticamente solo 4-5 elementi in organico. Si stanno cercando sia innesti d'esperienza che di prospettiva. Per la prima sono già arrivati Vacca, Marino e Pomini e altri ne arriveranno. Per seguire la linea verde invece sono arrivati Gavioli dall'Inter e Casale dall'Hellas Verona, entrambi in prestito con diritto di riscatto e controriscatto.

Gavioli è un centrocampista di vent'anni che ha stupito nelle sezioni giovanili dell'Inter, tanto da vantare circa 90 presenze in nerazzurro, con 8 gol e 7 assist. Il ragazzo può essere usato sia come play di centrocampo che che come mezzala/ala, duttilità sempre molto utile. Le sue prestazioni hanno impressionato anche i selezionatori azzurri. Lorenzo infatti è sempre in Nazionale dall'U15 e attualmente è impegnato con l'U19 all'Europeo. Quella di Venezia è la sua prima esperienza tra i professionisti, sarà da valutare il suo impatto con lo step successivo.

Discorso leggermente diverso per Casale, difensore di 21 anni arrivato dall'Hellas Verona che può fare sia il centrale che il terzino destro. Anche lui è riuscito a entrare nel giro dell'U19 italiana, ma senza restarci stabilmente, Per contro però ha già esperienza tra i professionisti, potendo vantare 49 presenze in Serie C e una in Serie B tra Perugia, Prato e Sudtirol. Il Venezia per lui è lo step decisivo per dimostrare di poter stare tra i professionisti, visto che a Perugia non ha goduto di grande fiducia.

Due innesti giovani con tutto da dimostrare, un po' come il nuovo Venezia.