Inzaghi, conferenza: "Emozione enorme tornare a Venezia, ai miei manca ancora un pizzico di cinismo"

30.11.2019 18:53 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Inzaghi, conferenza: "Emozione enorme tornare a Venezia, ai miei manca ancora un pizzico di cinismo"

SuperPippo Inzaghi in conferenza stampa, oltre a sottolineare la prestazione dei suoi, parla molto delle emozioni al suo ritorno al Penzo: “Ci tenevo a ringraziare la Curva, dopo i due gol non ho avuto la forza di esultare, non mi era mai capitato, qui mi hanno voluto molto bene e chissà magari in futuro... Ho cercato di nascondere l'emozione, anche se non era semplice, diversi elementi con cui collaboravo non ci sono più e mi mancano, ma il Venezia deve andare avanti. Sofferenza finale? Ci manca un pizzico di cinismo, dovevamo chiuderla sul 3-0, le occasioni le abbiamo create. Sto cercando di convincere i ragazzi che possono essere da Serie A. Penso a Caldirola e mi fa felice che abbia segnato, gli ho detto io di salire e come colpire di testa, Letizia invece per esempio è migliorato in fase difensiva. Vigilia? E’ stata dura dormire, ho preferito evitare il viaggio in vaporetto per evitare alibi. Corsa finale negli spogliatoi perchè l'emozione era troppa".