Next Generation Tournament: l'Under 18 Orogranata viene sconfitta da Nanterre nel primo match del gruppo A di qualificazione

07.02.2020 17:15 di Alberto Bison   Vedi letture
Next Generation Tournament: l'Under 18 Orogranata viene sconfitta da Nanterre nel primo match del gruppo A di qualificazione

L’Under 18 maschile della Reyer si trova a Kaunas (Lituania), dove è stata invitata a partecipare al Next Generation Tournament, competizione riservata alle compagini Under 18 più prestigiose d’Europa.
Questa competizione è considerata l’Eurolega young, visto che l'organizzazione dell’evento è curata direttamente dalla massima competizione cestistica europea. 
Questa sarà la quinta partecipazione negli ultimi sei anni per la squadra lagunare, ciò conferma l'ottimo lavoro che la società sta facendo con i propri giovani. 
I giovani leoni che tra oggi e domani disputeranno la fase di qualificazione, sono stati inseriti nel Girone A insieme a Nanterre 92, Zaragoza e ai padroni di casa dello Zalgiris Kaunas.
La prima partita dei talenti orogranata è stata questa mattina contro i francesi di Nanterre che si sono imposti per 77-50.  Questa dura sconfitta dovrà essere subito archiviata se i ragazzi di coach Alberto Buffo vorranno accedere al turno successivo della competizione. 

Cronaca della partita:
I ragazzi francesi partono subito forte piazzando in avvio un parziale di 8-0, Casarin intercetta la rimessa dal fondo di Nanterre e realizza i primi 2 punti orogranata dopo 2 minuti di gioco. La Reyer continua a faticare e a non trovare il ritmo partita, Nanterre ne approfitta e al 5’ di gioco porta il suo vantaggio sul 16-5. Al 7’ Biancotto e Kiss realizzano 5 punti consecutivi ricucendo lo svantaggio sul (16-10). Nel finale di primo quarto Nanterre torna a spingere sull’acceleratore e grazie ad uno scatenato Wembayama da 14 punti, trova il massimo vantaggio sul (25-15).
Secondo quarto: la Reyer cambia atteggiamento fin da subito e dopo 12’ di gioco recupera fino al -7 grazie a 5 punti consecutivi di uno scatenato Berdini. Al 15’ il vantaggio francese torna in doppia cifra. Il solito Berdini realizza i 2 punti che interrompono il parziale di 6-0 in favore di Nanterre. A soli 2’ dalla sirena la Reyer continua a faticare, Nanterre al contrario continua a segnare e sulle ali dell’entusiasmo porta il suo vantaggio sul (40-24). Negli ultimi 2’ di gioco le difese riescono a prendere il controllo della partita, il punteggio al rientro negli spogliatoi vede Nanterre in vantaggio per (43-25).
Terzo quarto: i giovani francesi continuano a trovare punti con facilità e al 22’ minuto allungano sul +21. La Reyer riesce a creare gioco ma i suoi tiri spesso si infrangono sul ferro. I ragazzi orogranata riescono a recuperare fino al -15 che si concretizza al minuto 25’. Nanterre torna ad alzare il ritmo e al 28’ aumenta il suo vantaggio fino al momentaneo +23. Nei 2’ minuti rimanenti del quarto segna solo Casarin che dalla lunetta realizza 1/2 e porta il punteggio sul (58-36).
Ultimo quarto: gli ultimi 10 minuti di gioco si aprono con Nanterre che realizza 3 punti dalla lunetta, mentre per la Reyer risponde Berdini che realizza 2 punti con un’entrata finalizzata in sottomano. A metà dell’ultimo quarto la squadra francese torna a consolidare il proprio vantaggio portandolo fino al +25 sul punteggio di (65-40). A 2’ dal termine del match Berdini trova 6 punti consecutivi e riporta la Reyer sul -21, ma ormai la partita è andata nelle mani di Nanterre che ormai gioca in scioltezza. Negli ultimi minuti di gioco la partita è già decisa e quando arriva la sentenza dell’ultima sirena il tabellone costringe gli orogranata ad una brutta sconfitta sul (77-50). 

Tabellino Nanterre: N’Joumeck 5, Annerose 5, Donnadieu 10, Bulajic 2, Loemba 12, Fayete 0, Perreault 0, Mevegue 6, Ekono 8, Akai 4, Wembanyama 18, Essandoko 7 

Tabellino Reyer: Berdini 22, Casarin 10, Biancotto 3, Bolpin 2, Cravero 0, Chapelli 2, Da rin 0, Bellato 2, Kovacs 0, Kiss 8, Grani 1.