Brindisi, Vitucci: "Due finali consecutive sono motivo d'orgoglio, amarezza ovviamente per averle perse entrambe"

17.02.2020 08:00 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
Brindisi, Vitucci: "Due finali consecutive sono motivo d'orgoglio, amarezza ovviamente per averle perse entrambe"

Coach Vitucci ha parlato della sconfitta di Brindisi nel post partita: "Complimenti a Venezia, hanno dimostrato perchè sono campioni d'Italia. Hanno giocato tre partite ravvicinate sempre ad alto livello, noi avevamo invece qualche giocatore sottotono, abbiamo sbagliato ben dieci tiri liberi. Lo scarto non è stato particolarmente ampio, ma la prestazione è stata sottotono, anche per merito della Reyer, alcuni dei nostri erano sottoritmo.Mi dispiace moltissimo per chi ci ha seguito fin qua per l'ennesima volta, perchè ha sciupato spese e fatica sperando fosse la volta buona. Due finali di Coppa Italia consecutive per una realtà piccola come la nostra è tanto, ma chiaramente dispiace per l'occasione persa e mi dispiace per i miei giocatori, sono orgoglioso che siano riusciti a venire fin qua. Prima o poi arriveremo a vincere il trofeo, arrivare in finale però è già qualcosa, non lo dico per guardare il mezzo pieno, ma per lenire un po' l'amarezza della seconda finale persa".