Balata: "Proposta la riduzione temporanea a tre retrocessioni"

05.12.2018 11:00 di Davide Marchiol  articolo letto 16 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Balata: "Proposta la riduzione temporanea a tre retrocessioni"

Dalle colonne de Il Mattino arrivano alcune dichiarazioni del Presidente della Lega di Serie B Mauro Balata dopo la consegna del premio Fairplay al Cittadella a margine del match fra i Veneti e la Salernitana: "La gara del Tombolato? Sono andato via all’inizio del secondo tempo. Il primo è stato equilibrato e la Salernitana ha imposto il suo gioco, pressando bene. Del resto, è una squadra molto fisica. Poi, nel finale della frazione è venuto fuori il Cittadella anche con azioni di contropiede. Io non sono un grande esperto di faccende tattiche ma quella campana mi sembra una rosa molto ben strutturata con calciatori di alto livello. L'exploit del Cittadella in stagione? Quella di Gabrielli è una società che fa della programmazione la sua forza, mirata soprattutto alla crescita del settore giovanile. Gli vanno fatti i complimenti. Ma la Salernitana non è da meno, ha fatto grandi sforzi per venire incontro alle esigenze di città e tifoseria. Ha giocatori fortissimi anche in panchina: ad esempio, non ho visto giocare Jallow, che conosco ed è un gran talento. Quale format per la B per il prossimo anno? Bella domanda (sorride e sospira, nda). Non abbiamo scelto volutamente di passare a 19, era il numero di squadre munite dei requisiti. Si è trattato di un grande segnale che abbiamo voluto dare per primi, dopo anni di parole. L’intero movimento va ristrutturato e ciò passa anche attraverso riforme dei campionati che consentano maggiore sostenibilità. Gravina ha in programma una B a 20 squadre, ce l’ha confermato. Ora dobbiamo ragionare all’interno dei nostri organi ma abbiamo già proposto una soluzione per arrivarci già dalla prossima stagione, con tre sole retrocessioni in Serie C".