Il 23 maggio alle 14:30 udienza di secondo grado alla Corte Federale d'Appello per il Palermo, giornata decisiva

20.05.2019 11:00 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Il 23 maggio alle 14:30 udienza di secondo grado alla Corte Federale d'Appello per il Palermo, giornata decisiva

Il Palermo è in attesa dell'udienza di secondo grado alla Corte Federale d'Appello in programma, come già anticipato da TuttoPalermo.net, giorno 23 maggio ore 14:30, dopo la decisione del TFN (Tribunale Federale Nazionale), che ha decretato la retrocessione all’ultimo posto del campionato di Serie B. Il Palermo conoscerà il proprio futuro e saprà se il prossimo anno militerà in C, in B o, ipotesi meno probabile, si giocherà la A. In caso di assoluzione il Palermo rimarrebbe terzo in classifica (in questo remoto caso si dovrebbero riformulare i play-off), in caso di conferma della sentenza di primo grado avrà la retrocessione in Serie C, ma come ulteriore ipotesi potrebbe anche essere decisa una pesante penalizzazione che escluderebbe il Palermo dai play-off, mantenendo però la Serie B, ipotesi già ventilata nei giorni scorsi. Questo costringerebbe però la Lega a far giocare i play-out che sono ancora sub iudice anche perché il Collegio di Garanzia del Coni, deve esprimersi ancora sulla penalizzazione del Foggia.