La pagelle de La Gazzetta dello Sport: Lombardi e Modolo migliori in campo, Zenga promosso

12.02.2019 15:35 di Davide Marchiol   Vedi letture
La pagelle de La Gazzetta dello Sport: Lombardi e Modolo migliori in campo, Zenga promosso

VICARIO 6,5 Una bella parata su Mancosu, poi altri interventi efficaci.

BRUSCAGIN 6,5 Soprattutto nella ripresa regala discese efficaci.

MODOLO 7 Sempre sicuro, si fa valere anche in zona offensiva.

FORNASIER 6,5 Debutto nel Venezia, anche per la squalifica di Domizzi: ok.

GAROFALO 6,5 Una certezza: il Lecce attacca molto dalla sua parte e non passa, così nella ripresa cambia fascia.

SEGRE 6 Molta sostanza per un duello alla pari con Haye.

BENTIVOGLIO 6,5 Recupera palloni e fa ripartire le azioni con la solita generosità.

PINATO 6 Esce con i crampi dopo una prova volenterosa, ma con qualche imprecisione di troppo.

BESEA 6 Tanto dinamismo, pochissimi palloni giocati.

CITRO 6,5 Gran gol, con una girata impeccabile, a suggellare una prova notevole. (Schiavone s.v.)

BOCALON 6 Il debutto nello stadio di casa non porta, malgrado la volontà, al gol.

LOMBARDI 7 Prima da titolare, parte attaccante e dopo mezzora diventa trequartista per arginare Tachtsidis regalando comunque diversi spunti interessanti.

VRIONI 6,5 Entra molto determinato, non trova il 2-1 (ma bravo Vigorito...).

ALL. ZENGA 7 La sua squadra ha trovato una buona personalità, tanto da giocarsela alla pari contro una squadra che lotta per la Serie A.