Venezia-Salernitana, il doppio ex Di Napoli: "A Venezia devi crearti gli stimoli da solo, a Salerno c'è più pressione"

18.10.2019 12:16 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Venezia-Salernitana, il doppio ex Di Napoli: "A Venezia devi crearti gli stimoli da solo, a Salerno c'è più pressione"

Doppio ex della sfida tra Venezia e Salernitana, che si giocherà sabato per l'8^ giornata del campionato di B, Arturo Di Napoli ha parlato al quotidiano La Città: "Vincere a Venezia è diverso: lì gli stimoli devi crearteli da solo, non c'è la passione travolgente di Salerno e questo può essere un vantaggio per calciatori che non hanno molta personalità. La Salernitana non è per tutti, lì abbiamo vinto un campionato sapendo che lo stadio pretende ma fa la differenza. Ventura è una garanzia: c'è stato qualche screzio in passato, ma non si può assolutamente discutere un allenatore di questo livello. Auguro alla Salernitana di tornare in alto. Mi onora avere un rapporto di stima e rispetto con una tifoseria grandiosa che mi ha fatto sentire importante durante i festeggiamenti del centenario".