Le pagelle di Reyer Venezia-Fortitudo Bologna (80-70) la Reyer vince contro la Fortitudo grazie all' ottima prestazione di squadra

19.01.2020 00:30 di Alberto Bison   Vedi letture
Le pagelle di Reyer Venezia-Fortitudo Bologna (80-70) la Reyer vince contro la Fortitudo grazie all' ottima prestazione di squadra

La Reyer Venezia vince contro la Fortitudo Bologna per (80-70) al termine di una partita molto difficile. La partita è apertissima per trentacinque minuti, poi la Reyer ha cominciato ad ampliare il proprio vantaggio grazie ad una super difesa che ha stretto la sua morsa l'attacco Bolognese.
I primissimi minuti di gioco sono di marca orogranata che riesce a imporre un ritmo alto, la riscossa di Bologna è subito servita e puntuale arriva. Alla fine del primo quarto Il parziale dice (21-17) per i padroni di casa. Nel secondo quarto la Fortitudo riesce a prevalere nella sfida che resta su un’intensità folle e senza esclusione di colpi da ambo i lati. Il parziale questa volta premia Bologna che all’intervallo si trova in vantaggio di un solo punto sul punteggio di (36-37).
Nel terzo quarto la Reyer cambia passo e aumenta ancora di più il ritmo in difesa. In attacco trova solidità soprattutto con il tiro da tre punti dove Bramos e Filloy realizzano come se piovesse. Il terzo parziale si chiude con la squadra Veneziana in vantaggio di soli 5 punti per  (56-51) che viene costruito con la Tripla da quasi metà campo di Filloy.
L’ultimo quarto è tutto di marca orogranata, la Reyer cerca di ampliare il suo vantaggio e negli ultimi 5 minuti del quarto ci riesce, a soli 2 minuti dalla  fine trova il massimo vantaggio sul +12, poi Bologna cerca in tutti i modi di non far segnare i lagunari concedendo dei liberi che la Reyer realizza con grande precisione. La Fortitudo però non riesce a recuperare e la partita che si chiude con il punteggio di (80-70) in favore della squadra Orogranata. La Reyer così supera i rivali in classifica e ribalta il -7 della gara d’andata. 

Walter De Raffaele: prestazione esemplare della sua squadra, lui è bravo a non creare frenesia nei suoi giocatori che limitano le palle perse e nel secondo tempo portano a casa la partita con un’ottima difesa e un solido tiro da tre punti

Le Pagelle dei giocatori Orogranata:

Ike Udanoh: 7 partita solida con 10 punti e 2 rimbalzi offensivi che certificano la sua fondamentale presenza sotto canestro. La difesa è stata solida e molto impostata sulla fisicità dove Ike non è secondo a nessuno 

Davide Casarin:N.E

Julian Stone: 7,5  prestazione eccellente in fase di regia dove non perde nemmeno un pallone e realizza ben 5 assist. Quando riesce ad esaltarsi come questa sera diventa un giocatore eccezionale

Michael Bramos: 7 partita formidabile in fase offensiva, soprattutto con i tiri da 3 che questa sera entrano come se piovesse. In fase difensiva fatica in qualche occasione

Stefano Tonut: 6 la sua partenza è a razzo, poi si perde e non riesce ad incidere per il resto della partita

Andrea De Nicolao: 6,5 mette sul parquet tanta intensità e costruisce gioco per i compagni realizzando ben 4 assist. Sicuramente ad Andrea non manca il coraggio e lo dimostra sia in fase offensiva dove spesso mette giù palla e penetra nell’area bolognese, sia in fase difensiva quando non esita a commettere fallo

Ariel Filloy: 8 Ariel è L’uomo che decide la partita, segna una tripla da casa sua allo scadere del terzo quarto che gli dà la scossa e dal quel momento si trasforma segnando triple a raffica. In difesa si batte e per i suoi avversari è davvero dura.

Gasper Vidmar: 5,5 il suo minutaggio è limitato, ma lui non riesce ad incidere in fase offensiva, in difesa riesce ad aiutare i compagni a conquistare la vittoria.

Jeremy Chappell: 6,5 fondamentale nella prima parte del match dove riesce a trascinare la squadra con molti punti, poi il suo minutaggio è limitato fino all’ ultimo quarto quando entra per fluidificare la manovra orogranata e aumentare la morsa difensiva della  sua squadra.


Valerio Mazzola: 5 questa sera non riesce ad incidere, viene utilizzato come seconda linea e quando entra mette sicuramente tanta intensità che però non riesce a sfruttare.

Francesco Pellegrino:N.E

Mitchell Watt: 8,5 il migliore è lui questa sera viene spesso impiegato nel ruolo di  quattro e lui si destreggia alla grande realizzando ben 19 punti con ottime percentuali sia da 3 che da 2. In difesa fa un’ottima prestazione considerando che spesso si trova a marcatore giocatori ben più veloci di lui ma lui si adatta alla perfezione contenendo anche i falli commessi.