Le pagelle di Reyer Venezia-Virtus Bologna (71-83) " Una Virtus troppo superiore per questa Reyer"

26.01.2020 01:00 di Alberto Bison   Vedi letture
Le pagelle di Reyer Venezia-Virtus Bologna (71-83) " Una Virtus troppo superiore per questa Reyer"

La Reyer esce sconfitta dal Taliercio, Bologna si Impone per (71-83).
La partita è molto intensa fin dall'inizio con Bologna che realizza i primi punti della partita e poi continua a mantenere un minimo margine di vantaggio, la squadra orogranata è pronta a rispondere e alla fine del primo quarto trova il pari a quota 21. Nel secondo quarto la Virtus parte meglio e si porta di nuovo in vantaggio, la Reyer che non vuole sfigurare davanti al proprio pubblico risponde colpo su colpo. Sulla sirena dell’intervallo arriva la Tripla di Markovic che costruisce il vantaggio di cinque punti con cui le squadre vanno negli spogliatoi sul parziale di (39-44). 
Nel secondo tempo emerge la forza della Virtus, che già in avvio di terzo quarto porta il suo vantaggio oltre la doppia cifra. La squadra orogranata riesce a ricucire il proprio svantaggio solo nella parte finale del quarto sul punteggio di (55-63). Nell’ultimo quarto la squadra lagunare non riesce a reagire e Bologna controlla la partita anche grazie al  talento di Markovic e Teodosic. Il Taliercio, che per l’occasione è sold-out, prova a cambiare le sorti della partita ma non ci riesce. Allo scoccare del 40° minuto il tabellone è ormai una sentenza regala la vittoria a Bologna per (71-83).

Walter De Raffaele: i suoi fanno un’ottima partita per venti minuti e di ciò può essere più che soddisfatto, non è soddisfatto di alcuni episodi nella ripresa dove la sua squadra non riesce ad essere efficace. Prova a scuotere e a ruotare i suoi uomini ma il risultato non cambia.

Le pagelle dei giocatori orogranata:

Davide Casarin: S.V solo 2 minuti di gioco per lui

Julian Stone: 6 lotta e combatte ma contro avversari come Markovic e Teodosic non è semplice, bene in fase di regia dove fluidifica la circolazione della palla

Michael Bramos: 8 semplicemente il migliore dei leoni, partita sontuosa del capitano che al tiro è una sentenza e in difesa spende moltissime energie per limitare l’attacco virtussino

Austin Daye: 7 questa sera sa che può essere uno degli elementi decisivi e si prende più responsabilità al tiro, alla fine chiude con 13 punti e 6 rimbalzi. In fase difensiva si impegna e limita gli avversari

Andrea De Nicolao: 6 partita di qualità per il play padovano che riesce a governare il gioco nonostante la pressione di Teodosic e Markovic. In difesa lotta e spesso riesce nel suo scopo, quello di fermare gli avversari

Ariel Filloy: 6 partita di qualità anche per Ariel che questa sera non riesce ad incidere. Si batte e ci mette tanto impegno, ma in partite come quella di questa sera emergere è davvero difficile 

Gasper Vidmar: 6 questa sera non eccelle, mette sul parquet tutte le energie che può spendere. Ogni pallone sotto canestro è una battaglia e lui dimostra di poter giocare a questi livelli.

Jeremy Chappell: 6 partita di quantità e fisicità per Jeremy che lotta nella mischia ma non riesce ad incidere nel punteggio. Aiuta i compagni nel creare gioco e in fase difensiva 

Valerio Mazzola: 5,5 partita difficile per Valerio, che gioca solo 10 minuti in cui aiuta la squadra. 

Francesco Pellegrino: N.E

Bruno Cerella: 6 soli 7 minuti in cui realizza una tripla, poi si mette a disposizione della squadra producendo 2 assist e tanta difesa.

Mitchell Watt: 7 sotto canestro lotta e concretizza le occasioni che i compagni riescono a creargli. In difesa concede poco agli avversari e si concede una stoppata di alto livello su Markovic