Le pagelle di Umana Reyer-Virtus Bologna Coppa Italia. I Leoni si qualificano per la semifinale di sabato dove li attende l'Olimpia Milano

14.02.2020 08:00 di Alberto Bison   Vedi letture
Le pagelle di Umana Reyer-Virtus Bologna Coppa Italia. I Leoni si qualificano per la semifinale di sabato dove li attende l'Olimpia Milano

La Reyer vince il quarto di finale contro la Virtus Bologna. I giocatori orogranata conquistano la vittoria grazie al tiro decisivo di Austin Daye. Nel complesso la Reyer ha avuto un andamento costante per tutto il match. La Reyer continua il suo cammino nella Coppa Italia e sabato prossimo affronterà sempre alla Vitrifrigo Arena l'olimpia Milano.
Il primo quarto è tutto a favore degli orogranata che partono a mille trovando subito il massimo vantaggio (20-6). Vediamo subito in grande spolvero Tonut, De Nicolao e Chappell il che trascinano i suoi. Le V nere faticano molto e solo nella parte finale del quarto riescono a ricucire leggermente lo svantaggio. Il punteggio certifica l’ottimo avvio orogranata (21-11) dopo i primi dieci minuti del match.
Nel secondo quarto arriva il riscatto di Bologna che fin da subito comincia a recuperare soprattutto grazie ai canestri di Weems. De Nicolao e Tonut continuano a mantenere la Reyer in vantaggio. All’intervallo i lagunari chiudono in vantaggio per (37-32).
Nel terzo quarto la partita torna in grandissimo equilibrio con Bologna che ricuce il suo svantaggio e trova il pareggio a quota 42 grazie alla tripla di Markovic. I veneziani reagiscono con 5 punti consecuivi, Vidmar (2) e Daye (3). A soli 10 minuti dal termine la squadra di coach Walter De Raffaele conserva un minimo vantaggio sul parziale di (50-47).
Il quarto Quarto vede la Reyer fare un’ottima prestazione di squadra con punti distribuiti per molti giocatori. Bologna per due volte trova riesce a mettere la testa avanti si fa trascinare da Ricci, Teodosic e Markovic. Negli ultimi trenta secondi del quarto la Reyer può chiudere la partita dalla lunetta ma sia Daye sia De Nicolao sentono la pressione dalla lunetta e sbagliano entrambi i liberi. Così la partita va all’overtime sul parziale di (68-68).
L’overtime sono cinque minuti infernali dove entrambe le squadre segnano molto e nessuno vuole molare. Alla fine la spunta la Reyer grazie al tiro di Austin Daye che con una finta di corpo si libera di Teodosic, si arresta e rilascia un tiro morbido che si insacca nel fondo della retina. La Virtus ha un mini possesso di circa quattro secondi, in cui riesce a costruire solo un tiro da centro campo di Markovic che finisce corto.

Walter De Raffaele: incita la squadra per tutti i 45 minuti di gioco e ottiene il risultato sperato. Abbiamo giocato una partita di altissimo livello. Abbiamo dato uno squillo importante per la nostra stagione. Sono molto contento per i miei giocatori perché questa è una vittoria importante contro una grandissima squadra come la Virtus Bologna.

Le pagelle dei giocatori orogranata:

Davide Casarin: N.E

Julian stone: 7 Partita di alto livello difensivo dove riesce a limitare un giocatore della classe di Teodosic. In attacco non si prende molte responsabilità ma segna una tripla nel momento migliore di Bologna. Sotto canestro è una presenza costante arpiona ben 9 rimbalzi.

Michael Bramos: 6,5 partita positiva del capitano che corre e lotta su ogni pallone, questa sera fa molto lavoro sporco soprattutto in difesa, in attacco oltre ai 9 punti crea molte azioni per il tiro dei compagni

Stefano Tonut: 8,5 ottima partita della guardia italiana, ogni volta che mette palla a terra la finalizza con una corsa fino al canestro. Fa la differenza soprattutto nel primo tempo, fondamentale per la vittoria orogranata

Austin Daye: 8 si accende nella seconda parte di gara e diventa devastante. Lotta a rimbalzo come un leone e diventa immancabile al tiro. Le sue percentuali sono sporcate dalla prima parte di gara che è leggermente sotto tono. Resta comunque fondamentale per il risultato della sua squadra si prende il merito di segnare il tiro decisivo

Andrea De Nicolao: 7,5 partita molto buona  per il play orogranta che gioca un primo quarto devastante. La sua prestazione resta costante in regia dove riesce a liberare molto bene i compagni. In difesa lotta e combatte contro avversari più fisici e alti di lui ma riesce comunque a districarsi molto bene.

Ariel Filloy: S.V solo 3 minuti di gioco per lui, ingiudicabile 

Gasper Vidmar: 7,5 questa sera si accende e fa la sua miglior partita stagionale, non a caso il suo coach gli concede ben 23 minuti sul parquet. Recupera 11 rimbalzi di grande peso contro giocatori più agili e reattivi di lui. Realizza 7 punti con buone percentuali di tiro

Jeremy Chappell: 8 altra partita di assoluto livello per Jeremy che realizza 14 punti con eccellenti percentuali al tiro. In difesa spende molte energie e risulta fondamentale per limitare l’attacco virtussino. 

Valerio Mazzola: 5,5 segna un tripla dal vertice basso nel primo quarto, poi deve fare molto lavoro sporco sia in attacco che in difesa 

Bruno Cerella: S.V solo 2 minuti di gioco, ingiudicabile

Mitchell Watt: 6 questa sera non riesce ad accendersi, ma i suoi 7 rimbalzi sono fondamentali per la vittoria orogranata, In difesa realizza una super stoppata. Non riesce a lasciare un segno evidente nella partita