De Raffaele, conferenza: "Milano in casa partita molto importante per noi non avendo mai vinto in trasferta"

13.12.2019 20:06 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
De Raffaele, conferenza: "Milano in casa partita molto importante per noi non avendo mai vinto in trasferta"

Queste le parole di coach De Raffaele in conferenza stampa:

"È una partita molto importante perchè vogliamo scalare posti in classifica e perchè Milano è una squadra importante, ricca di campioni sul parquet, hanno sempre avuto anche allenatori importanti, rispetto molto l'attuale coach, perchè ritengo che abbia diffuso idee importanti da cui abbeverarsi. Una partita quindi difficile, non abbiamo mai vinto in trasferta, quindi le partite in casa diventano ancora più importanti, al di là di come giocherà Milano. Credo che riuscire a contenere il loro talento sarà fondamentale, così come contrastare tutti i match up difensivi. Sarà un po' come una partita di coppa. Mi aspetto una bella partita di basket, dovremo essere bravi a trascinare e farci trascinare dal pubblico. Infortunii? Abbiamo alcune situazioni da valutare dopo Limoges, Stone ha avuto qualche fastidio, De Nicolao anche, ma lui ci sarà sicuramente. Mazzola? Aveva avuto un'infiammazione del gomito e quindi quando siamo andati in Francia non era in grado di giocare, ieri si è tornato ad allenare, l'infiammazione sta diminuendo, quindi dovrebbe essere della partita. Scalette? No non possiamo farne, abbiamo dimostrato di essere così poco consistenti in trasferta che non è possibile. Dobbiamo rimboccarci le maniche, invertire il trend e riuscire a tornare sui nostri livelli, al di là del discorso Coppa Italia, sono più attento all'equilibrio della squadra che ai risultati, in casa c'è, fuori casa solo a tratti, quindi non possiamo fare programmi. La prestazione di Limoges? Credo sia stata una partita che, andando oltre le assenze, ci ha dato qualche conferma su chi ha giocato meno, penso a De Nicolao, che ha dimostrato di essere cresciuto molto sia col campo che come leadership, anche Filloy ha fatto molto bene. Avendo un lungo in più in coppa giochiamo in modo un po' diverso rispetto al campionato, dove scelgo in base alla squadra che incontriamo".