Dionisi, conferenza: "Non c'è aria di rivalsa per i Play-Out, la Salernitana una corazzata da superare per confermarci ancora"

18.10.2019 13:48 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Dionisi, conferenza: "Non c'è aria di rivalsa per i Play-Out, la Salernitana una corazzata da superare per confermarci ancora"

Alessio Dionisi parla in conferenza stampa della prossima sfida con la Salernitana: “L'amichevole è stata utile per mettere minutaggio nei giocatori che venivano da problemi fisici, peccato che a Pomini e Marino si siano aggiunti Felicioli e Senesi. Terzino? Ci sono grosse probabilità che sarà Ceccaroni, si apre una possibilità importante per lui".

L'avversario: "Non scopriamo ora il valore nè della Salernitana nè di chi la allena. Ventura ha fatto per ora tre su tre fuori casa, non l'ho mai conosciuto e sarò contento di incontrarlo. Sono una corazzata e penso proprio arriveranno in fondo".

Il rinnovato entusiasmo e il punto sui giocatori in dubbio: "Venezia sta ritrovando entusiasmo, domani ci sarà tanto pubblico da ambo le parti, so che Ventura ha mosso i primi passi qua, spero di emulare i suoi risultati. Fiordilino si è sempre allenato e sta bene, Fiordaliso è rientrato senza problematiche. C'è il rientro di Maleh dalla squalifica, inoltre Suciu è di nuovo a disposizione, anche se non al top. Ora con tanti giocatori a disposizione posso scegliere, è un vantaggio, ma c'è anche la possibilità che io faccia qualche errore, è il mio mestiere".

Replay dei Play-Out: "Sappiamo tutti cos'è successo con i Play-Out, ma non c'è aria di rivincita, non ne abbaimo parlato, abbiamo pensato alla Salernitana solo come un ostacolo difficile da superare per arrivare a quello che è il nostro obiettivo".