In vista di Cittadella parla il grande ex Litteri: "Grande esperienza a Cittadella, non sono al top, ma sento la fiducia del mister"

06.11.2018 17:00 di Davide Marchiol  articolo letto 64 volte
Fonte: www.veneziafc.it
In vista di Cittadella parla il grande ex Litteri: "Grande esperienza a Cittadella, non sono al top, ma sento la fiducia del mister"

Domenica pomeriggio, allo stadio Piercesare Tombolato di Cittadella, andrà in scena il derby tra i padroni di casa e il Venezia FC. Una partita molto attesa, che per il bomber arancioneroverde Gianluca Litteri avrà un significato speciale: due anni e mezzo in maglia granata per il numero 29 lagunare, che ricorda volentieri quel periodo.

"A Cittadella ho passato dei momenti splendidi, ho trovato una famiglia che mi ha accolto benissimo e che mi ha fatto sentire a casa. In più quei due anni  hanno significato tanto per me dal punto di vista professionale, in quanto ho fatto molto bene e segnato tanti gol".

Il gol, proprio quello che in questo momento manca all’attaccante siciliano:

"Ci penso, sicuramente è qualcosa di cui sto sentendo la mancanza. Ma prima di tutto bisogna guardare ai risultati della squadra e quelli stanno arrivando, per cui sono contento comunque. Lavorando e mettendo tutto me stesso in ciò che faccio riuscirò a tornare a far esultare i tifosi".

Di tempo per riprendere a segnare, insomma, ce n’è, soprattutto ora che fisicamente Litteri si sente bene.

"Sono in forma, il ginocchio non mi fa più male e sento di migliorare ogni giorno. Certo non si può ancora dire che io sia al top, però continuando a lavorare così ci arriverò presto. Una cosa che mi aiuta molto è la fiducia del mister, che mi ha sempre schierato nelle ultime quattro gare e che continua a spronarmi. Voglio ripagarla con i miei gol".