Vergogna in Russia, il Krasnodar si infiltra nell'allenamento della Reyer e lo filma

09.10.2019 11:28 di Giuseppe Malaguti Twitter:    Vedi letture
Vergogna in Russia, il Krasnodar si infiltra nell'allenamento della Reyer e lo filma

Parliamo di pallacanestro. Eurosport player -per gli appassionati, per i giornalisti, ma anche per chi allena- è una benedizione divina. Sappiamo tutti come funziona. Si possono vedere tutte la partite in qualsiasi momento, conoscere i giocatori, comprendere le caratteristiche delle varie formazioni, insomma una finestra unica che agevola davvero tutti. Da sempre gli allenamenti di una squadra sono una cosa, passatemi il termine, “sacra”. Nel senso che sono sempre a porte chiuse (in particolar modo il giorno prima di un match), per ovvie ragioni; è come nello spogliatoio, non si entra. Ieri nella bellissima Arena Basket Hall di Krasnodar, durante l’allenamento pomeridiano dei campioni d’Italia della Reyer Venezia, un collaboratore di coach Luca Banchi e il suo secondo Alessandro Magro è stato presente per tutta la seduta filmando buona parte della sessione fatta da De Raffaele e i suoi giocatori. Un episodio che ha creato imbarazzo. Stiamo parlando di club importante come Krasnodar e di uno staff tecnico che gode di grande credibilità.  Il player è semplice da usare, costa anche poco.