Casarin: "Eurocup per affrontare squadre diverse, in campionato Bologna e Milano hanno qualcosa in più"

16.08.2019 23:22 di Alberto Bison   Vedi letture
Casarin: "Eurocup per affrontare squadre diverse, in campionato Bologna e Milano hanno qualcosa in più"

Federico Casarin fa il punto della situazione in casa Reyer durante il Media Day, partendo dallo Scudetto: "Lo si difende lottando ogni partita, significa che il progetto è importante, abbiamo fatto cinque semifinali di fila, essere continui è difficile, soprattutto in Italia, dovremo farci trovare pronti sempre, a partire dalla Supercoppa. I giocatori presi ci portano mentalità vincente, Chappell e Udanoh hanno disputato partite importanti e mentalità vincente, abbiamo preso giocatori funzionali, il ritorno di Ariel è gradito a tutti, si è creata questa opportunità ed è stato facile chiudere, Pellegrino è arrivato in corsa dopo il problema di Mazzola, non è un bimbo, ha esperienza importante e ci darà una mano. La scelta dell'Eurocup è per affrontare avversari diverse, mentalità diverse, capire a che punto siamo arrivati, avete visto già il girone, ma puntiamo a passare ovviamente il turno. I lavori al Taliercio? Ringraziamo la proprietà che ha voluto investire ancora per avere l'aria condizionata e permetterci di giocare con le nuove deroghe uscite dal Consiglio Federale, ci saranno altre novità, ma le vedremo il 26, novità piacevoli che gratificheranno il lavoro di tutti, ma sono lavori non semplici, oltre alla questione monetaria anche logistica, ringrazio chi sta lavorando anche sotto ferragosto per permetterci di chiudere i lavori in tempo. Campionato questione a tre? No non sono d'accordo, Milano è davanti a tutti, Bologna con gli investimenti fatti non è seconda a nessuno e poi c'è un gruppo di squadre che, come noi, se la può giocare, possono esserci sorprese, sarà bello esserci, perchè sarà un campionato bello. Calendario? Le date più o meno sono le stesse, con periodi dove si giocherà con grande continuità, starà ai preparatori atletici far trovare la squadra pronta".