De Nicolao: "Contro Avellino la perfetta fotografia della nostra crescita"

02.12.2018 20:00 di Davide Marchiol  articolo letto 27 volte
De Nicolao: "Contro Avellino la perfetta fotografia della nostra crescita"

De Nicolao a La Nuova Venezia ha commentato la prima parte di stagionedella Reyer: "Questa prima parte della stagione si è conclusa bene con la vittoria di Avellino, abbiamo seguito un percorso di crescita. Come può accadere, ci sono state un paio di partite in cui non siamo riusciti a esprimerci
come volevamo, però nelle altre la squadra ha dimostrato un crescita costante, giornata dopo giornata".


Colpisce soprattutto la grande costanza in trasferta: "Siamo migliorati sia in attacco che in difesa nei dettagli del nostro gioco, nella consapevolezza di quello che dobbiamo e vogliamo fare sul parquet. Di conseguenza, si è alzato sempre di più il livello delle nostre prestazioni".


Prestazioni che hanno risentito poco dei problemi fisici di alcuni elementi: "Rispetto all’anno scorso la fotografia per spiegare il miglioramento sta nella partita di Avellino: siamo entrati in campo concentrati e determinati, con le facce giuste per una partita di quel livello. La Sidigas aveva due assenze pesanti, ma la Reyer è riuscita a imporre quello che voleva fin dalla palla a due. Questo è sinonimo della grande crescita avuta".


Qualificazione in Champions ancora da conquistare nonostante il secondo posto: "Cinque vittorie e due sconfitte alla fine dell’andata è un ruolino di marcia positivo, ma dobbiamo fare attenzione, ci aspetta un calendario insidioso. Alla ripresa saremo a Salonicco e Holon, due campi caldi e contro due squadre in forma, serve almeno un colpo in trasferta per non rischiare una beffa come quella della passata stagione".