I voti de La Nuova Venezia alla Reyer: doppio 4 a Biligha e Haynes, Watt sontuoso come sempre

15.04.2019 14:52 di Davide Marchiol   Vedi letture
I voti de La Nuova Venezia alla Reyer: doppio 4 a Biligha e Haynes, Watt sontuoso come sempre

Haynes: In 22’ praticamente il nulla. Tira con il 12% (1/8), perde una palla e smista solo 2 assist per una valutazione di -4. De Raffaele, negli ultimi minuti del quarto periodo e in tutto il supplementare lo lascia in panchina. Voto: 4.

Kennedy: buon impatto sul match. È arrivato da Melbourne da poco più di due settimane e si sta ambientando nell’ambiente orogranata. In quasi 21’ ha costretto sei volte al fallo gli avversari, andando 9 volte sulla lunetta, totalizzando 11 punti e conquistando 8 rimbalzi per una valutazione di 16. Voto: 7.

Bramos: sta tirando la carretta dall’inizio dell’anno. La sua presenza difensiva si fa sentire sempre, tira dal campo con il 44%, conquista 10 rimbalzi, recupera 3 palle e smista 3 assist. Male solo dalla lunetta (1/4). Voto: 7

Tonut: anche ieri in doppia cifra, con 34’15” sul parquet è il giocatore più impiegato.Mette la sua fisicità al servizio  della squadra. Chiude con 14 punti. Voto: 6,5.

Daye: è decisivo con la tripla del 77-77 che porta all’overtime. Ma anche tutto il resto gli riesce bene, ad eccezione dello 0/4 nel tiro da 2. Da non dimenticare anche gli 8 rimbalzi. Voto: 7,5.

De Nicolao: al di là delle fredde percentuali, è decisivo nel playmaking dove sostituisce nel migliore dei modi l’inconsistente Haynes. Smista 8 assist, subisce 7 falli e chiude con 14 punti. Voto: 8.

Vidmar: De Raffaele gli concede solo 4’, ma si rende utile con un canestro, 2 blocchi e 2 rimbalzi. Voto: 6.

Biligha: il nulla assoluto in 10’. Riesce a sbagliare un canestro da sotto completamente libero. Voto: 4.

Giuri: in 7’ dà il suo contributo. Voto: 6.

Mazzola: parte nel quintetto iniziale e gioca 12’30” dopo esser stato fuori per scelta tecnica a Brindisi. Segna la tripla nel secondo periodo, quella del 41-30, massimo vantaggio degli orogranata. Voto: 6.

Cerella: De Raffaele gli concede solo 3’, pochi a nostro avviso. Voto: n.g.

Watt: fino a un’ora mezza prima della gara era sul lettino del massaggiatore, ma poi sciorina una partita sontuosa con 18 punti, il 7/8 al tiro e 6 rimbalzi. Voto: 8,5.