Pizzolon: "L'ingresso nel Progetto Reyer è per noi un'opportunità per lavorare con una delle società più importanti d'Italia"

19.09.2019 18:34 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
Pizzolon: "L'ingresso nel Progetto Reyer è per noi un'opportunità per lavorare con una delle società più importanti d'Italia"

“L’ingresso nel Progetto Reyer – commenta Carlo Pizzolon, direttore sportivo del Ponzano Basket – rappresenta per noi un’opportunità di lavorare con una delle società più importanti a livello nazionale. L’Umana Reyer è per noi un punto di riferimento, sia per l’organizzazione che per la storia. Ci è poi piaciuto da subito il progetto di collaborazione tecnica. C’è un canale di rapporti, che si stanno consolidando e che permettono di rafforzare il progetto Ponzano Basket”.

“La collaborazione con Ponzano – spiega Paolo Roberto De Zotti, dirigente dell’Umana Reyer femminile – è iniziata in maniera informale la passata stagione con la conoscenza reciproca tra i dirigenti delle due società e il prestito da parte dell’Umana Reyer di un’atleta importante come Alex Ciabattoni. E’ un’opportunità di crescita reciproca e siamo felici che Ponzano abbia aderito con entusiasmo al Progetto Reyer. Inoltre, in questa stagione tre giovani ragazze del settore giovanile orogranata giocheranno in prestito a Ponzano e siamo convinti che questa collaborazione  potrà dare ottimi frutti anche in prospettiva di crescita e valorizzazione delle stesse giocatrici”.