I voti alla Reggiana secondo TMW, Ajeti lascia spazio a Johnens, Lunetta on fire

02.03.2021 09:00 di Redazione Tuttoveneziasport   Vedi letture
© foto di Uff. Stampa Reggiana
I voti alla Reggiana secondo TMW, Ajeti lascia spazio a Johnens, Lunetta on fire

Questi i voti di TMW alla Reggiana dopo la sconfitta contro il Venezia.

Venturi 6 - Nel momento di massimo splendore del Venezia, è bravo a respingere il maggiornumero possibile di attacchi: non può nulla sulle due reti siglate da Aramu.

Libutti 6,5 - Al 20' realizza un gol che ricorderà sicuramente a lungo trovando una conclusione d'esterno destro imprendibile per Pomini. Macina chilometri, è sempre al servizio della squadra e non molla mai.

Ajeti 5,5 - Rivedibile in fase difensiva nella circostanza che porta al secondo gol del Venezia: avrebbe dovuto fare certamente qualcosa in più per non lasciare il corridoio aperto all'imbucata di Johnsen.

Costa 6 - Fa valere tutta la sua esperienza al centro della difesa (Dal 68' Kirwan 6 - Entra in campo con determinazione e concentrazione portando a termine quando richiesto da mister Alvini)

Gyamfi 6,5 - Salva un gol praticamente fatto da Di Mariano al 66' opponendosi con il corpo: dalla sua zona difficilmente si riesce a sfondare. Non si tira mai indietro.

Varone 5,5 - Poco ispirato: sembrava tutto fatto per la sua sostituzione al 68', Alvini cambia idea all'ultimo lasciandolo in campo ma la scelta non paga visto l'errore, in coabitazione con Ajeti, che dà il largo al gol-vittoria del Venezia (Dall'80' Zamparo s.v.)

Del Pinto 5,5 - Non ha alcuna occasione per mettersi in mostra: la sua partita dura appena un tempo a causa di un infortunio. Altra tegola per i granata, arrivati in Veneto con ben otto indisponibili (Dal 46' Siligardi 6 - Senza strafare più di tanto, parte col piede sull'acceleratore per poi calare vistosamente. Avrebbe una ghiotta chance nel finale direttamente da calcio di punizione, ma la sciupa malamente)

Pezzella 5,5 - Serata non impeccabile da parte del centrale granata, più volte richiamato ad una maggior attenzione dal proprio tecnico a bordocampo (Dal 68' Espeche 6 - Buon ingresso nel match)

Lunetta 7 - Straripante nelle prime fasi della partita, recupera una quantità enorme di palloni trovando sempre il guizzo giusto per attaccare la profondità. La continuità è stato il suo punto di forza, visto che ha mantenuto un rendimento eccellente dal primo all'ultimo minuto. Qualche dubbio sul contatto con Esposito che ha portato al rigore.

Mazzocchi 5 - Decisamente meno in luce rispetto all'omonimo della squadra avversaria. Viene servito poco dai compagni ma non fa praticamente nulla per rendersi più utile alla causa.

Laribi 5 - Non ha alcuna occasione per impensierire la retroguardia del Venezia. Si fa vedere con il contagocce in zona offensiva (Dal 68' Radrezza 6 - Contribuisce a dare maggiore vivacità e freschezza alla Reggiana, ma non basta per evitare il ko)