Bramos: "Il mio infortunio sfortunatamente è strano, la Reyer mi è sempre vicina e non vedo l'ora di ricominciare"

04.08.2021 16:03 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Bramos: "Il mio infortunio sfortunatamente è strano, la Reyer mi è sempre vicina e non vedo l'ora di ricominciare"

Michael Bramos, capitano della Reyer, ha perso il finale di stagione a causa di una fascite plantare che ancora non gli dà tregua. Al Gazzettino lo statunitense naturalizzato greco ha fatto il punto della situazione: "Il mio infortunio al piede è sfortunatamente molto strano. Ho effettuato visite presso specialisti in Italia e anche qui negli Stati Uniti. Ad oggi è consigliato un trattamento conservativo dell'infortunio alla fascia plantare. Se questa strada non darà i risultati sperati, insieme al club valuteremo le migliori opzioni affidandoci agli specialisti. La Reyer mi è sempre stata vicina, sono costantemente in contatto con dirigenza, staff medico e coach De Raffaele. Nuovi arrivi? Per prima cosa voglio dire che sono entusiasta di giocare ancora per la Reyer. Poi è vero che abbiamo cambiato alcuni giocatori, ma l'ossatura della squadra è rimasta. Credo che la conferma di un grosso blocco di giocatori possa aiutare i nuovi ad entrare nel sistema e nella mentalità del club. Non vedo l'ora di ricominciare.