La Reyer Venezia batte Campobasso e fa sedici in fila

13.01.2021 23:03 di Chiara Morbio   vedi letture
La Reyer Venezia batte Campobasso e fa sedici in fila
© foto di Umana Reyer Venezia

L'Umana Reyer di coach Giampiero Ticchi non si ferma più e batte anche la Magnolia Campobasso con il punteggio finale di 95 a 78.

Con questo ennesimo successo le lagunari mantengono l'imbattibilità in campionato e firmano la sedicesima vittoria in altrettante partite; nelle rotazioni odierne coach Ticchi decide di dare un turno di riposo a Temi Fagbenle, rimettendo a referto Natasha Howard e ritrovando-contemporaneamente-il suo play titolare, Debora Carangelo.

Le oro-granata hanno approcciato bene la partita scappando subito nel punteggio, fino al 30-15 della prima sirena. Stesso canovaccio nel secondo quarto con le oro-granata a gestire i ritmi del match ed allungare fino al +17(54-37), pur concedendo qualche rimbalzo offensivo di troppo alle molisane. Gli ultimi due quarti hanno visto una Reyer Venezia a tratti disattenta e morbida in difesa, consentendo così alle ragazze di coach Sabatelli di rientrare fino al -8 del 25esimo grazie ai canestri di un'indiavolata Gaia Gorini; l'ultima frazione si è sviluppata su un distacco che ruotava tra gli otto e i dodici punti, fino all'allungo deciso e decisivo degli ultimi tre minuti di gioco. Nel complesso-però-la Reyer ha gestito con un lucidità i possessi più caldi rispedendo indietro le avversarie.

Per Campobasso non sono bastate le buone prestazioni di Gaia Gorini (21 punti, 5 recuperi e 6 assist), Ivana Tikvic (13 punti e 10 rimbalzi), Valentina Bonasia (13 punti e 5 assist), Erica Sanchez (10 punti) e Samantha Ostarello (14 punti e 7 rimbalzi); mentre Venezia ha portato ben sei giocatrici in doppia cifra, tra le quali Martina Bestagno (11 punti), Debora Carangelo (12 punti e 4 assist), Natasha Howard (12 punti, 13 rimbalzi e 3 assist), Yvonne Anderson (19 punti, 7 rimbalzi e 2 assist), Gintare Petronyte (17 punti, 9 rimbalzi e 4 assist) ed Elisa Penna (11 punti e 3 recuperi).

PARZIALI SINGOLI QUARTI: (30-15;24-22;16-23;25-18) 

PARZIALI PROGRESSIVI: (30-15;54-37;70-60;95-78) 

MVP TUTTO VENEZIA SPORT; GINTARE PETRONYTE: 17 punti, 9 rimbalzi, 1 stoppata data, 4 assist e 33 di valutazione complessiva in soli 27 minuti di gioco.