Le pagelle de La Gazzetta dello Sport: Domizzi mvp, Citro e Litteri deludenti

05.11.2018 14:35 di Davide Marchiol  articolo letto 57 volte
Le pagelle de La Gazzetta dello Sport: Domizzi mvp, Citro e Litteri deludenti

Vicario 6 Ha poco da fare: al 20s.t. replica bene a Djiuric;

Zampano 6 Buon primo tempo in alternanza con Falzerano. Si eclissa nel secondo;

Modolo 6 Contribuisce a blindare la difesa, punto di forza del nuovo Venezia;

Domizzi 7 Il tap in per il primo gol stagionale è un premio alla carriera. Il capitano chiude con un taglio allo zigomo destro e al sopracciglio sinistro.

Bruscagin 6 Adattato a terzino sinistro, perchè manca Garofalo;

Suciu 6 Lavoro pulito davanti alla difesa, in marcatura su A. Anderson quando Colantuono passa al 3-4-1-2;

Bentivoglio 6,5 Incrocia Di Gennaro: è il duello chiave del match. Si sdoppia, impostando con profitto;

Falzerano 6 Buona occasione da guori, cala anche lui nella ripresa;

Citro 5 A disagio da trequartista nel 4-2-3-1. Impreciso.

Segre 6 Prende il posto di Citro dietro Litteri: tiene la posizione;

Litteri 5 Stanco e fuori forma, centravanti a tiro zero;

Vrioni 6 Entra con buoni propositi: chiede più spazio, potrebbe averlo con un Litteri così.

Di Mariano 6,5 Reattivo e vivace. Si procura e calcia la punizione da cui nasce il gol. (St. Clair s.v.);

Zenga 7 Cambia modulo e la squadra risponde, predica sofferenza e solidità. E la serie positiva continua.