Le pagelle al Venezia secondo TMW: Di Mariano MVP, Modolo e Crnigoj fondamentali

01.05.2021 16:46 di Redazione Tuttoveneziasport   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Le pagelle al Venezia secondo TMW: Di Mariano MVP, Modolo e Crnigoj fondamentali

Questi i voti del Venezia visti da tuttomercatoweb.com.


Maenpaa 6 – Non viene quasi mai chiamato in causa nel corso del match, eccezion fatta per qualche cross in mezzo e per l’occasione del gol di Canotto.

Mazzocchi 6 – Pensa prevalentemente alla fase difensiva, contenendo Di Gaudio e Fabbro dopo il suo ingresso in campo. (Dal 79’ Ferrarini s.v.)

Modolo 7 – Impeccabile nella protezione dell’area, per i numerosi palloni che allontana anticipando gli attaccanti avversari.

Ceccaroni 6,5 – Prova di grande solidità a centro area, zona in cui spesso esce vincitore nei duelli con i giocatori del Chievo.

Ricci 6,5 – Come il dirimpettaio Mazzocchi, gioca una gara migliore sul piano del contenimento piuttosto che in fase di spinta. Migliora su questo piano nella ripresa, procurandosi il rigore del 2-0.

Crnigoj 7 – Il migliore nel primo tempo del Venezia, per la sua presenza costante nelle due fasi. A livello offensivo, dopo un’occasione andata a vuoto, firma il vantaggio sfruttando un assist di Di Mariano. (Dal 65’ Fiordilino 6 – Porta freschezza alla mediana del Venezia in vista di un concitato finale di gara)

Taugourdeau 6,5 – Dirige al meglio la mediana, facendo da schermo davanti alla difesa per poi far ripartire l’azione. (Dal 91’ Svoboda s.v.)

Maleh 6 – Cresce con il passare dei minuti, sul piano della determinazione e della presenza in fase offensiva. Buona prova a livello di intensità in mezzo al campo.

Aramu 6,5 – Dai suoi piedi passano diverse azioni del Venezia, come quella che porta alla rete del vantaggio. (Dal 65’ Johnsen 6,5 – Dà nuova vitalità all’attacco del Venezia, servendo a Di Mariano il pallone del 3-1)

Forte 6,5 – L’attaccante torna finalmente al gol, segnando il 2-0 su rigore dopo aver fallito una comoda occasione nel primo tempo.

Di Mariano 7,5 – Letteralmente imprendibile sulla sinistra, tiene sempre in apprensione la difesa avversaria e mette in mezzo cross invitanti come quello sfruttato da Crnigoj. Completa la sua prova da sogno con la rete del definitivo 3-1. (Dall’80’ Dezi s.v.)