Balata chiede chiarimenti sui piani B e C della FIGC

02.06.2020 16:39 di Redazione Tuttoveneziasport   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Balata chiede chiarimenti sui piani B e C della FIGC

Piano B (disputa di play off e play out) e piano C (cristallizzazione della classifica e verdetti decisi attraverso il merito sportivo) sono i due punti su cui il presidente della Lega B Mauro Balata, e tutti i 20 club cadetti, vuole vederci chiaro per evitare incomprensioni e magari spiacevoli code nei tribunali. Questo il contenuto di una lettera inviata al numero uno della Federcalcio Gabriele Gravina (e inoltrata anche ai colleghi Dal Pino, Ghirelli e Sibilia) in vista del Consiglio Federale dell'8 giugno che dovrebbe mettere la parola fine a mesi di trattative fra le varie realtà del calcio italiano. Come riporta Il Corriere dello Sport Balata “ha chiamato in causa l’articolo 3, comma 1 dello Statuto relativamente alla «determinazione dell’ordinamento e delle formule dei campionati» ricordando che deve avvenire «d’intesa con le Leghe interessate e sentite le componenti tecniche». Ma poi cita anche l’art. 13, comma 2 il quale stabilisce che la FIGC «disciplina l’affiliazione delle società e definisce d’intesa con le Leghe interessate e sentite le componenti tecniche, l’ordinamento dei campionati»; e l’art. 27, comma 3 che tratta della materia più controversa del momento: «i meccanismi di promozione e retrocessione». Insomma, meglio chiarire tutto bene prima, per evitare di sconfinare ancora una volta in contenziosi che sin dall’inizio è stato l’obiettivo di tutti evitare in nome e per la «credibilità dell’intero sistema»”.