Reyer-Sassari, coach Spahija: "Noi molto discontinui. Sassari ha vinto mostrando grande fisicità"

10.03.2024 19:39 di Alberto Bison   vedi letture
Reyer-Sassari, coach Spahija: "Noi molto discontinui. Sassari ha vinto mostrando grande fisicità"

Davanti ad un Taliercio sold out la Reyer Venezia viene sconfitta dalla Dinamo Sassari per 71-78. Agli uomini di coach coach Neven Spahija non bastano un Simms da 22 punti e 26 di valutazione e un Tucker da 17 punti e 9 rimbalzi. Direttamente dalla sala stampa del Taliercio il coach orogranata Neven Spahija commenta così la prestazione dei suoi ragazzi.

Coach Neven Spahija: 

"Sassari ha fatto una grande partita difensiva e giocato con grande pazienza. Loro sono riusciti a giocare nel modo giusto per vincere contro di noi. Invece, per quanto ci riguarda abbiamo giocato una partita senza focus e con una difesa poco efficace. Questa sera non siamo riusciti ad avere continuità di gioco e non siamo mai riusciti ad adattarci alla loro fisicità e a giocare mettendo aggressività in fase difensiva. Adesso dobbiamo vedere fare analisi video di questa partita e capire i nostri errori per non ripeterli domenica prossima."

Sotto canestro i centri di Sassari sono riusciti ad imporsi su quelli della Reyer?

"Penso che il nostro errore più importante sia stato quello di sbagliare tanti tiri in sottomano con Tucker e Simms. come hogià detto, Sassari ha fatto una partita di tantissima fisicità e questa è stata la chiave della partita. Noi dobbiamo pensare a giocare meglio e imparare dai nostri errori per giocare un basket migliore."

La grande aggressività di Sassai vi ha portato a perdere di lucidità nella gestione della partita?

"Prima di tutto avremmo dovuto difendere forte. Nel primo quarto abbiamo concesso loro troppi tiri in sottomano e non siamo risuciti a difendendere. Noi abbiamo provato a girare la partita giocando a campo aperto ogni volta che catturavamo un rimbalzo ma loro sono stati bravi a continuare a segnare e a mantenere il controllo della partita".