Aprea: "I derby con il Verona erano aspri in Serie C, figuriamoci in A"

04.12.2021 15:27 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Aprea: "I derby con il Verona erano aspri in Serie C, figuriamoci in A"
TuttoVeneziaSport.it
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com

Beppe Aprea, ex portiere arancioneroverde, ha parlato ai microfoni de La Nuova Venezia in vista della gara di domani contro il Verona: «C'è stato un campionato in cui vincemmo entrambi i derby con il Verona, anche se eravamo in C/1, all'andata ero tra i protagonisti della sfida al Bentegodi, mentre al ritorno feci un tifo pazzesco dalla tribuna del Penzo visto che a Monza mi ero infortunato al ginocchio. Non vedevo l'ora di rientrare, ma nel momento più buio, ricordo che appena uscito dall'ospedale mi venne allungato il contratto, un gesto che non ho mai dimenticato. Non sarà il derby contro il Padova, che è molto più sentito dai nostri tifosi, ma anche quello con il Verona rimane pur sempre un derby. Sfide aspre, combattute. Lo erano in Serie C, figurarsi in A. Credo che domani sarà una bella sfida, tra due squadre che stanno facendo bene in campionato. Il sogno per la primavera? Semplice: la salvezza del Venezia e lo scudetto del Napoli».