Serie B e le sfide d'alta classifica: il quadro sul Venezia e dei suoi rivali

08.02.2024 16:29 di Giuseppe Malaguti Twitter:    vedi letture
Serie B e le sfide d'alta classifica: il quadro sul Venezia e dei suoi rivali

Una ventiquattresima giornata di Serie B molto interessante che vedrà come prima cosa il Venezia impegnato in trasferta al Druso di Bolzano contro il Sudtirol.

SUDTIROL-VENEZIA
La squadra di Vanoli farà di necessità virtù vista l’assenza di Tessmann squalificato, dovrebbe essere Andersen il sostituto del centrocampista statunitense. Il Venezia se la vedrà, quindi, contro il Sudtirol (24 punti), un avversario che viene dall’importante successo in trasferta per 1-2 sul campo dell’Ascoli. Una squadra molto fisica che fa dell’agonismo la sua principale caratteristica giocando con un 3-5-2 molto compatto. Il team bolzanino si è notevolmente rinforzato nel mercato invernale con i centrocampisti Arrigoni, Kurtic e Mallamo e i difensori Scaglia ed El Kaoukibi.

CITTADELLA-PARMA
Il big match di questo turno senza dubbio si gioca al Tombolato dove si affrontano Cittadella contro la capolista Parma. I ragazzi di mister Gorini, sesti in graduatoria con 36 punti, sono reduci da 3 ko in fila, perché dopo la splendida vittoria con il Palermo sono arrivati gli stop con Ternana, Sampdoria e Brescia. Il Parma, 48 punti e +4 sulla seconda, ha messo in mostra la sua forza e la sua qualità della propria rosa e al Tardini ha superato all’ultimo respiro un ottimo Venezia.

CREMONESE-REGGIANA
La Cremonese seconda in classifica con 44 punti, oggettivamente è la squadra più in forma del campionato. Le 6 vittorie (senza mai subire una rete) nelle ultime 8 partite dimostrano ampiamente che gli uomini di Stroppa hanno trovato la quadra giusta e stanno volando all’inseguimento del Parma e nel tentativo di staccare le inseguitrici Como e Venezia. Allo Zini arriva l’ottima Reggiana di Nesta al momento al decimo posto con 29 punti che ha raccolto 6 risultati utili consecutivi frutto di 3 vittorie e altrettanti pareggi. Un match tra due squadre in grande condizioni con i grigiorossi che hanno beneficiato degli innesti invernali del calciomercato, Falletti, Johnsen e Marrone sono nomi importanti.

COMO- BRESCIA  
Il Como da terza in classifica con 42 punti sfida questa sera in casa, in uno dei tanti derby lombardi, il Brescia ottavo a quota 32. Entrambe le squadre vengono da due successi, i lariani corsari sul campo della Ternana con la rete del nuovo arrivato Strefezza e i bresciani vincenti con un perentorio 2-0 al Rigamonti sul Cittadella.  


FERALPI-PALERMO
Infine il Palermo scende in campo a Piacenza contro la Feralpisalò. I rosanero sono quinti in classica con 39 punti a -2 dal Venezia e vengono dal netto successo tra le mura amiche con il deludente Bari. I leoni del Garda - invece - che sono diciottesimi con a quota 21, vivono un buon momento. Infatti dopo il 5-1 rifilato al Lecco, hanno trovato un clamoroso pareggio allo scadere per 1-1 sul campo della Reggiana giocando, con doppia inferiorità numerica, in nove uomini.