I voti di TMW al Cosenza: solo Falcone evita un'imbarcata

12.04.2021 15:23 di Redazione Tuttoveneziasport   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
I voti di TMW al Cosenza: solo Falcone evita un'imbarcata

Questi i voti di tuttomercatoweb.com al Cosenza dopo la sconfitta contro il Venezia.

Falcone 6,5- Può fare poco sul tocco ravvicinato di Ceccaroni e sulla bordata di Crnigoj. Se non fosse per lui il passivo sarebbe ben più pesante.
Legittimo 5- Affonda come tutti i suoi compagni, soffre tantissimo la velocità dei trequartisti veneziani.
Idda 5- Tocca a lui impostare perché i lagunari schermano bene il centrocampo calabrese, non sempre è preciso nel far partire la manovra.
Ingrosso 5- Dal suo lato il Venezia gioca molto di più e lui ha bisogno di essere aiutato perché in inferiorità numerica. Va vicinissimo al gol del pari di testa.
Bouah 5- Non brilla in un ruolo, l’esterno a tutta fascia, che non sembra essere su misura per le sue caratteristiche. (Dal 60’ Corsi 5,5- Deve difendere più che attaccare e a volte fatica).
Kone 5- Prova a mettere dinamismo in pezzo al campo, non ci riesce. (Dal 46’ Bahlouli 5,5- Entra con i suoi già sotto, prova a dare più velocità alla manovra).
Sciaudone 5,5- Tanta corsa e buona volontà nel primo tempo, poi però rimane negli spogliatoi e il Venezia domina in mezzo al campo. (Dal 60’ Sacko 5,5- Difficile subentrare con due gol di svantaggio, non riesce a combinare nulla).
Crecco 5- Non riesce a farsi dare il pallone dai compagni, non si vede praticamente mai.
Tremolada 5- Silente per gran parte del match, non riesce mai a trovare la posizione. Una bella sponda dentro l’area che però non viene raccolta. (Dal 70’ Trotta 5,5- Entra nel momento più difficile dei suoi e le cose vanno anche peggio).
Carretta 5- Prova a metterla sul piano fisico con gli avversari, non una grande mossa. (Dal 60’ Sueva 5- Ha mezzora per combinare qualcosa in più del suo compagno, non si vede mai).
Gliozzi 5- E’ difficile giudicare la sua gara perché i compagni non lo servono mai, viene chiuso nella morsa della difesa del Venezia.