Sospensiva sull'annullamento dei Play-Out, il Foggia chiede che si giochino, intanto il Venezia riprenderà ad allenarsi da lunedì

25.05.2019 12:58 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sospensiva sull'annullamento dei Play-Out, il Foggia chiede che si giochino, intanto il Venezia riprenderà ad allenarsi da lunedì

Prima la sospensiva della delibera legata all’annullamento dei playout accolta dal Tar del lazio, ora nuovo ricorso del Foggia, che ha chiesto a Figc e Lega B di far disputare gli spareggi salvezza: “Il Foggia Calcio  preso atto del provvedimento del TAR del Lazio emesso in data 23 maggio 2019, che accoglie la richiesta di sospensiva della delibera adottata dal Direttivo della Lega Nazionale Professionisti Serie B in data 13 maggio, ha provveduto a notificare in data 23 maggio u.s. al Presidente della Lega di Serie B, Mauro Balata, e per conoscenza al Presidente della FIGC, Gabriele Gravina, istanza di fissazione immediata dei Play out di Serie B. Riteniamo imprescindibile e legittimo che i preposti organi competenti, nel regolare e doveroso adempimento delle loro funzioni, diano immediata esecuzione al provvedimento giudiziale accogliendo l´istanza del Foggia Calcio, al fine di evitare gravi ed irreparabili danni, non solo alla scrivente società,ma anche a tutto il sistema calcio ed in particolare alla Lega Nazionale di Serie B. Ribadiamo la volontà di tutelare gli interessi della scrivente società in tutte le competenti sedi al fine di vedere riconosciuti i legittimi e sacrosanti diritti sanciti dalle norme vigenti come applicate dai tribunali competenti”. Così i Play-Out sarebbero tra Foggia e Salernitana. Se il Palermo riuscirà a ribaltare la sentenza allora a giocarsi la Serie B sarebbero i campani e  e il Venezia. Arancioneroverdi che intanto riprenderanno ad allenarsi lunedì.