Collauto: "Il Venezia aveva stupito tutti, poi si è inceppato qualcosa. La A non ti dà tempo"

14.05.2022 23:52 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Collauto: "Il Venezia aveva stupito tutti, poi si è inceppato qualcosa. La A non ti dà tempo"

Raggiunto da Dazn dopo l'1-1 con la Roma e la retrocessione aritmetica del Venezia arrivata oggi, il ds lagunare Mattia Collauto commenta così: "Adesso ci prendiamo qualche giorno per smaltire la delusione. Oggi è un giorno triste, ritorniamo nella categoria che l'anno scorso abbiamo vinto meritatamente, in maniera anche dignitosa perché credo che durante tutto il campionato questa squadra abbia dimostrato dei valori. Il campionato di Serie A è di livello assoluto: abbiamo battagliato, ce la siamo giocata, abbiamo avuto un passaggio a vuoto abbastanza lungo, che ci ha condizionato un po' tutta la stagione. Devo dire che nella prima parte avevamo anche espresso un buon gioco, andando oltre le aspettative: purtroppo non è bastato. Ma anche oggi i ragazzi hanno dimostrato dignità e serietà, abbiamo giocato una partita di grande sacrificio contro una grande squadra. Ma questo credo sia successo durante tutta la stagione: le ragioni le andremo ad analizzare nei prossimi giorni".

Anticipando il cambio Zanetti-Soncin si sarebbe potuta salvare?
"Non lo sapremo mai. È difficile capire quando è il momento giusto, è chiaro che nella prima parte della stagione il Venezia aveva stupito tutti, anche per quello che aveva proposto sul campo. Poi si è inceppato qualcosa, e il campionato di Serie A non ti dà tempo, la realtà purtroppo è questa: siamo andati incontro a una serie di sconfitte, che ci hanno condizionato e tolto delle sicurezze. L'abbiamo pagato a caro prezzo, ma questa squadra ha dei valori: si parte da una base importante, il lavoro è stato buono anche se i risultati sono mancati. Rimbocchiamoci le maniche".