Maniero: "Il Venezia sta continuando a prendere stranieri, non mi sembra cambiato nulla"

24.07.2022 16:09 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Maniero: "Il Venezia sta continuando a prendere stranieri, non mi sembra cambiato nulla"
TuttoVeneziaSport.it

Filippo Maniero, ex centravanti del Venezia, ha parlato al Corriere del Veneto, queste alcune delle sue dichiarazioni: «La società ha detto di voler subito provare a risalire, ma stanno continuando a prendere stranieri e mi sembra che, rispetto allo scorso anno, non sia cambiato proprio nulla. Il campionato? Ci sono piazze importanti dove ho giocato come Palermo o anche Bari, ma non sottovaluterei neppure Modena: ai miei tempi, se non era in Serie A, faceva tranquillamente la B e anche da protagonista. Poi non scopro certo io Genoa e Cagliari, due nobili decadute che il prossimo anno saranno protagoniste. In questo senso mi piace molto la prima giornata con Venezia-Genoa ad aprire le danze. Sarà una partita davvero bella, un remake di quanto visto in Serie A. Mai come quest’anno sarà importante partire bene, anche perché oltre alle piazze citate ci sarà il Parma, reduce da un anno disgraziato e che, al contrario, vorrà sicuramente essere fra le prime. Javorcic? È un allenatore che lo scorso anno ha fatto veramente bene e meritava una chance importante. Allo stesso modo, però, va sottolineato come non abbia esperienza nella categoria e sotto questo profilo anche i nuovi acquisti, salvo Joronen e in parte Pierini oltre a Novakovich, non sono avvezzi alla categoria. A fare da contraltare a questa situazione, invece, c’è un gruppo che avrà voglia di riscatto e che non vorrà ripetere la brutta annata appena trascorsa. Attenzione, perché quest’anno il rischio di scivolare verso il basso sarà concreto per tutti».