Fenice VeneziaMestre, con il Saints Pagnano arriva una vittoria per 2-4, tabellino e cronaca

04.12.2023 15:03 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Fenice VeneziaMestre, con il Saints Pagnano arriva una vittoria per 2-4, tabellino e cronaca


Una Fenice Veneziamestre corsara in terra lombarda, che incassa il secondo successo consecutivo e si rilancia in classifica staccando proprio i brianzoli e salendo all’ottavo posto, a solo un punto dai cugini del Città di Mestre che hanno però giocato una gara in più.

Una prova anche di maturità quella degli arancioneroverdi, apparsi meno frenetici, più costruttivi in fase di impostazione, e capaci di colpire anche con il dovuto cinismo nei momenti chiave della gara.

CRONACA

Fenice inizia con il consolidato quintetto con Feverati in porta, capitan Caregnato centrale, Difonzo e Baloira laterali e Martin Persec, oggi in ottima giornata, pivot. Partita che inizia in generale equilibrio, a ritmi non elevati, fino al sesto minuto quando su una respinta di Feverati la palla rimane in mezzo all’area e Previtali è pronto per il tap-in. 1-0 per i padroni di casa. Il gol subìto dà la scossa ai lagunari che alzano il ritmo e si fanno avanti con più decisione. Persec cerca 2-3 volte la conclusione, anche da lontano, e al 13’ su una bella azione corale Baloira la mette forte sul secondo palo e colpisce Carabellese che la infila nella propria porta. 1-1 con cui si va al riposo su un sostanziale equilibrio.

Al rientro dagli spogliatoi Fenice si presenta con un altro piglio, molto più decisa a mantenere la conduzione del gioco. Maggior pressione sul Saints Pagnano ed è proprio grazie a una palla recuperata che al quinto minuto Persec si trova a tu per tu col portiere avversario Pulcini trafiggendolo di sinistro per il vantaggio arancioneroverde. I padroni di casa accusano il colpo e Fenice ha diverse occasioni per allungare, ma si deve aspettare il 17’ quando Difonzo, in azione sulla fascia, serve Caregnato che calcia in diagonale sul secondo palo fulminando Pulcini per la terza volta. 3-1 Fenice.

A 3 minuti dalla fine i giochi sembrano fatti ma Pagnano riapre la gara pochi secondi dopo. Lemma inserisce il portiere di movimento per avere la superiorità numerica in fase di attacco, e sulla prima azione la squadra lombarda sorprende Fenice che si fa trovare impreparata su un incrocio molto efficace che libera Caglio che tutto solo sul secondo palo appoggia in rete per il 2-3.

Un minuto dopo Saints Pagnano, ancora in fase di attacco con cinque uomini, subisce però il colpo del ko: un errore in un passaggio favorisce Baloira che intercetta e con precisione chirurgica dalla propria metà campo calcia verso la porta avversaria, sguarnita, e segna il definitivo 4-2.

TABELLINO

SAINTS PAGNANO - FENICE VENEZIAMESTRE 2-4 (1-1 p.t.)

SAINTS PAGNANO: Pulcini, Previtali, Caruso, Perez Grassi, Carabellese, Laurora, Keko, Milani, Sasso, Personeni, Caglio, Iacobuzio All. Lemma

FENICE: Feverati, Persec, Difonzo, Caregnato, Baloira, Yaghoubian, Patrizio, Moscoso, Ceccon, Stefanon, Bui, Origgi All. Landi

MARCATORI: 6'46'' p.t. Previtali (S), 13'50'' Carabellese aut. (F), 5'00'' s.t. Persec (F), 17'28'' Caregnato (F), 17'43'' Caglio (F), 18'59'' Baloira (F)

ARBITRI: Matteo Ottaviani (Trieste) Alessandro Elia (Pisa) CRONO: Lorenzo Zorzi (Reggio Emilia)