Venezia, Niederauer: "Resterò come presidente. A metà marzo l'ingresso del fondo"

30.01.2024 12:24 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Venezia, Niederauer: "Resterò come presidente. A metà marzo l'ingresso del fondo"

Il presidente Duncan Niederauer ha spiegato in conferenza stampa con che modalità arriverà il nuovo socio di minoranza per il Venezia, dando qualche dettaglio ulteriore.

Il nuovo investitore è un fondo?

"Sì sarà un fondo. Sarà il primo club di calcio per loro, Quella che deterrà il 60%, quindi l'attuale proprietà con nuove famiglie che investono come privati, sarà americana. Il fondo invece è internazionale".

Un peccato che non ci siano investitori veneziani:

"Concordo che sia un peccato che non ci siano investitori italiani. In questo momento però è importante creare un gruppo solido per in futuro attirare anche investitori italiani e veneziani. Per metà marzo dovremmo completare le operazioni, ad accordo ratificato riveleremo il nome del fondo. Io resterò qui come presidente, anche il fondo ha espresso questa volontà. Questo però non è l'aspetto più importante, in questo momento è importante il raggiungimento degli obiettivi della squadra. Il mio ruolo è un qualcosa di secondario rispetto agli obiettivi".

Di solito i fondi comprano la maggioranza:

"Sarà il loro primo investimento nel mondo del calcio, il loro obiettivo è stato proprio quello di entrare con una minoranza per portare expertise. Una volta che il club sarà diventato più grande allora magari arriverà qualcuno che comprerà tutto, ma è uno scenario futuro, non fa riferimento al fondo attuale ora pensiamo a rendere i nostri asset ancora più solidi".

Rileggi cliccando qui la conferenza stampa integrale di Duncan Niederauer.