Venezia-Perugia, IMPRESSIONI PRIMO TEMPO, VAR fantasma, bene Aramu

31.07.2020 21:47 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Venezia-Perugia, IMPRESSIONI PRIMO TEMPO, VAR fantasma, bene Aramu

In un primo tempo pimpante nonostante la posta in palio altissima, il Venezia si ritrova in vantaggio contro il Perugia grazie al rigore trasformato da Aramu.

1) Il VAR fantasma. Assegna un rigore inesistente Fourneau, ma un assistente lo fa tornare sui suoi passi visto che era evidente come il penalty non ci fosse. Sospiro di sollievo per il Venezia;

2) FIORDILINO, suona subito la carica. La bordata in avvio di gara costringe subito Vicario agli straordinari, poi tiene le redini del centrocampo;

3) ARAMU, dal dischetto glaciale, Sempre pimpante e a caccia di spazi;

4) MOLINARO, bandiera bianca. Cristian ci prova, ma dopo mezz'ora alza bandiera bianca, non ce la fanno i suoi muscoli;

5) LAKICEVIC, tiene botta. Cerca di affondare principalmente sulla sua sinistra il Perugia, ma Laki tiene botta