Venezia-Chievo, PASSAGGI CHIAVE vista semifinali col Lecce

15.05.2021 11:56 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Venezia-Chievo, PASSAGGI CHIAVE vista semifinali col Lecce

Eccoci con l'analisi dei tre passaggi chiave post partita, stavolta tocca a Venezia-Chievo 3-2, gara valida per i preliminari dei Play-Off.

1. Avvio da film thriller con i controfiocchi. Il Venezia approccia molto bene la gara e riesce a sbloccarla subito con l'ottima girata di Aramu... ma è entrato subito in scena un protagonista inatteso, ovvero il VAR, che per quasi tutti i ragazzi in campo rappresenta alla fine una novità. Gol annullato e i Leoni perdono la bussola concedendo un ingenuo rigore nell'azione dopo e mettendo la gara sui binari preferiti dal Chievo. Un inizio gara così movimentato era da tempo che non si vedeva e i Leoni sono stati bravi a farsi impressionare il giusto;

2. Qualche errore di troppo. Nella grande gara disputata dagli arancioneroverdi non si può negare che più di qualche cosa non abbia funzionato a dovere. Un po' troppo asimmetrica la squadra uscendo a destra con Mazzocchi e subendo parecchio a sinistra, Maleh ha colmato qualche lacuna che in mezzo al campo non doveva esserci, mentre l'attacco ha vissuto un po' di fiammate (segnare quel rigore avrebbe fatto benissimo a Forte). Tutte cose che saranno rianalizzate da mister Zanetti e dalla squadra in queste ore pre sfida con il Lecce;

3. Ora l'incrociatore sfida la corazzata. In semifinale il Venezia troverà uno degli avversari più tosti di tutta la Serie B, come giusto che sia in un playoff. Il Lecce poteva puntare alla promozione diretta, fallita dopo una parte centrale di stagione dove i pugliesi sembravano adirittura lanciati verso la cima della classifica. Contro la truppa di Corini i Leoni hanno disputato due partite bellissime, con però un solo punto ottenuto. La gara di ritorno ha fatto vedere come in cattiveria sottoporta ci sia poca storia, lasciare a Coda e Stepinski mezzo metro è fatale.