Fenice VeneziaMestre, pareggio per 1-1 contro la Elledì, cronaca e tabellino

23.12.2023 18:37 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Fenice VeneziaMestre, pareggio per 1-1 contro la Elledì, cronaca e tabellino

La Fenice Veneziamestre strappa un punto in casa dell’Elledì e torna dalla trasferta di Caramagna Piemonte (Cuneo) con la classifica di nuovo in movimento dopo lo stop casalingo contro Leonardo, e con buone probabilità di chiudere il 2023 in una zona tranquilla della classifica.

Gli arancioneroverdi scendono in campo con un quintetto rimaneggiato a causa della squalifica di Baloira dopo il rosso rimediato nella precedente gara, e dell’assenza di capitan Caregnato e di Origgi, fermi per lievi infortuni. Assente anche Yaghoubian e quindi spazio a Gabriele Azzalin come secondo di Feverati.

Oltre a Feverati, Difonzo e Persec, entrano nel quintetto di partenza Moscoso e Ceccon.

La cronaca. Primo tempo equilibrato, con leggera predominanza dell’Elledì, squadra comunque terza in classifica e di assoluto valore. Feverati, spesso chiamato in causa, si fa trovare sempre pronto e tiene a galla Fenice in più di un’occasione. Il primo tempo termina 0-0.

Ripresa con Elledì che spinge di più, Fenice soffre ma all’8’ minuto passa in vantaggio: Persec lotta a centrocampo, vanno in due sue dui lui, vanno tutti a terra e Patrizio è il più lesto a prender palla, presentarsi davanti a Lamberti e trafiggerlo di sinistro. La pressione di Elledì si fa sentire e dopo 8’ Fenice è già carica di 5 falli, situazione chiave per l’esito finale della gara. Prendono il giallo Ceccon, Stefanon e Persec. Al sesto fallo di Fenice Elledì beneficia del tiro libero che Gallo spara però sulla traversa. Poco dopo un fallo di mano dubbio di Persec, che costa all’argentino la seconda amonizione e il rosso, e alla squadra il secondo tiro libero contro. Gallo stavolta non sbaglia e pareggia il conto. È il 12’ minuto.

Fenice quantomeno non deve giocare con l’uomo in meno, e a quel punto i ragazzi di Landi mettono tutto quello che hanno, testa e cuore, per rimanere agganciati al pari. Feverati ancora sugli scudi, Elledì gioca gli ultimi minuti con il portiere di movimento, ma senza pungere troppo.

È anzi Fenice che ha un paio di occasioni per il clamoroso 1-2, l’ultima delle quali a 4 secondi dalla fine, su cui però Lamberti fa il miracolo.

Sicuramente un punto ben guadagnato in casa di una pretendente alla promozione, ottenuto con diversi elementi importanti assenti. Il 2023 degli arancioneroverdi si chiuderà in casa il 30 dicembre contro il fanalino di coda Pistoia.

TABELLINO:

ELLEDÌ FC-FENICE VENEZIAMESTRE 1-1 (0-0 p.t.)
ELLEDÌ FC: Lamberti, Rengifo, Davila, Costamanha, Cerbone, Ganci, Sandri, Gallo, Canavese, Vincenti, Beltrando, Sorbo. All. Giuliano

FENICE VENEZIAMESTRE: Feverati, Moscoso, Ceccon, Difonzo, Persec, Mattiazzi, Azzalin, Patrizio, Stefanon, Bui, Finotti, Bellu. All. Landi

MARCATORI: 07'52'' s.t. Patrizio (F), 12'10'' t.l. Gallo (E)
AMMONITI: Ceccon (F), Stefanon (F), Costamanha (E)
ESPULSI: 12'10'' Persec (F) per doppia ammonizione

ARBITRI: Carlotta Filippi (Bergamo), Fabio Parretti (Prato) CRONO: Alessio Billone (Nichelino)