Serena: "Javorcic scelta che ci sta da parte del Venezia"

20.06.2022 19:28 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Serena: "Javorcic scelta che ci sta da parte del Venezia"

La Nuova Venezia ha raggiunto l'ex tecnico e giocatore del Venezia Michele Serena per un commento su Javorcic, nuovo tecnico arancioneroverde, e la sua filosofia calcistica: «Sarà un Venezia aggressivo, che proverà sempre a imporre il proprio gioco. Credo che sia una scelta che ci può stare, quest'anno ho affrontato il Sudtirol quando sono arrivato al Legnago, ma ho seguito il nuovo tecnico arancioneroverde anche quando guidava la Pro Patria. Quest'anno, al Druso, ho incassato due reti nei primi dieci minuti, poi il Legnago ha costruito 4-5 occasioni da gol, scontrandosi contro un portiere, Poluzzi, che ha disputato una stagione superlativa, come del resto il Sudtirol. Squadra con un'identità di gioco ben definita, si vedeva che ogni giocatore sapeva come e dove muoversi. Esordio in B? Beh, prima o poi uno deve iniziare, non avrà ancora un curriculum come allenatore in Serie B, ma Javorcic conosce benissimo il calcio italiano, visto che è nel nostro Paese da 25 anni. Non si vince un campionato conquistando 90 punti, il punto di forza non è la difesa, ma la fase difensiva, che ha permesso di subire soltanto 9 reti in campionato. Schema? Il Sudtirol ha sempre giocato con quattro difensori davanti a Poluzzi, ma mi ricordo che, quando era alla Pro Patria, aveva adottato la difesa a tre. Il Sudtirol di Javorcic era una squadra forte fisicamente, completa in tutti i reparti con giocatori di qualità, molto abile a rovesciare l'azione rilanciandosi verso l'area avversaria, attaccando sistematicamente con uno dei due terzini»