LIVE SERIE B - SPAL-Venezia (1-1) finita, parlare di sorte forse è riduttivo, ma ci sono altri due legni per i Leoni

05.04.2021 17:54 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
LIVE SERIE B - SPAL-Venezia (1-1) finita, parlare di sorte forse è riduttivo, ma ci sono altri due legni per i Leoni

FINE PARTITA

90'+2 Sulla punizion e Esposito prova a prendere in controtempo Berisha, ma senza successo.

90'+1 Giallo per Tomovic che ha fermato il pallone con un braccio.

89' Tre minuti di recupero.

87' Le squadre sembrano ora abbastanza stanche

84' CAMBIO VENEZIA: esce Crnigoj, entra Dezi.

83' Ripartenza SPAL, Modolo atterra Strefezza da ultimo uomo, esplodono gli estensi chiedendo il rosso.

79' Sebastiano Esposito si conquista fallo, è lo stesso attaccante a battere in mezzo, Fiordilino per poco non riesce a concludere in rete.

78' DOPPIO CAMBIO SPAL: escono Floccari e Sala, entrano Tumminello e Dickmann.

76' Stavolta è Strefezza a intervenire duramente, giallo anche per lui.

74' Fallo di Maleh su Strefezza, è giallo.

71' Venezia che è puù aggressivo in questa ripresa, sta mancando però la precisione ai Leoni, oltre a un pizzico di buona sorte visti gli altri due legni da aggiungere a quello che forse è un record.

68' PALO DI CRNIGOJ!! Botta da fuori dello sloveno, palla dritta sul secondo palo.

67' DOPPIO CAMBIO SPAL: escono Di Francesco e Mora, entrano Strefezza e Segre.

64' DOPPIO CAMBIO VENZIA: escono Forte e Aramu, entrano Seba Esposito e Johnsen.

60' Fallo di mano di Ceccaroni probabilmente spinto alle spalle, Aureliano sventola il giallo a CeccaWall.

59' CAMBIO SPAL: esce Salvatore Esposito, entra Murgia.

58' Di Francesco si invola, Ricci lo atterra ed è giallo.

56' TRAVERSA PER MODOLO! UN INCUBO! Tre calci d'angolo e sul terzo all'incornata ci va Modolo, che centra la seconda traversa in due partite, la terza per il Venezia.

54' DI MARIANO! Sassata di Kekko da fuori area, Berisha in allungo mette in angolo!

52' Sulla punizione, anzichè provare la classica conclusione a scendere, Aramu prova la botta bassa, ma la barriera e il coccodrillo fanno il loro lavoro, palla respinta.

51' Di Mariano arriva sul fondo e crossa, Forte prova il controllo che non gli riesce, sulla seconda palla si avventa Aramu che viene abbattuto da Mora.

48' Salvatore Esposito prova il tiro da fuori a giro, ma la conclusione non crea problemi a Maenpaa

46' Il Venezia imbastisce subito una manovra interessante, ma una posizione di fuorigioco ferma tutto.

45' Via alla ripresa

FINE PRIMO TEMPO

45'+2 Calcio d'angolo e Ceccaroni incorna in rete, di nuovo parità.

45'+1 CEEEEECCAAAWAAAAALLLL!!! IL DIFENSORE RIEQUILIBRA IL MATCH!

45' Un minuto di recupero.

43' Grossa amnesia di Crnigoj che perde palla e permette alla SPAL di volare in contropiede. Di Francesco in area sterza e calcia sul secondo palo, battendo Maenpaa.

42' GOL!GOL!GOL! DI FRANCESCO PUNISCE IL VENEZIA!

41' Missiroli serve l'accorrente Sernicola sulla corsia di destra. L'esterno accelera ma viene atterrato da Fiordilino che interviene sul pallone ma in maniera scomposta. Punizione per la SPAL, nulla di fatto sulla battuta del piazzato.

38' Rischia Okoli, con Di Mariano che lo va a prendere altissimo, ma anche stavolta gli estensi riescono a uscinre

37' Imbeccato Forte in area, Tomovic fa valere il fisico con Ciccio che finisce a terra. Per Aureliano si può continuare.

34' Bella giocata di Ricci sulla corsia di sinistra. Il terzino viene agganciato da Floccari e va a terra. Ancora un fischio di Aureliano che arresta il gioco e comanda una punizione per il Venezia. Aramu batte, Floccari spazza.

32' Gran passaggio a memoria di Mora per Di Francesco che si è allargato sulla corsia di sinistra. Il suo cross è per Sernicola che, sul secondo palo, non riesce ad arrivare sul pallone.

29' Problemi ora per Okoli che resta a terra, ma come è stato per Modolo, non sembra essere nulla di preoccupante.

25' Ancora una volta Crnigoj è straripante con il fisico e si fa spazio tra le maglie avversarie, cross basso prolungato di tacco da Forte, ma Aramu viene chiuso dalla difesa avversaria al momento della battuta.

21' La SPAL ora prova a schiacciare un po' il Venezia che ha sbagliato un paio di appoggi abbastanza semplici. Qualche problema per Modolo che però non sembra avere nulla di preoccupante.

18' Primo squillo di Forte, Floccari perde palla in mezzo al campo, Crnigoj parte per ribaltare il fronte e arriva fino in area di rigore, forse anche esagerando nella percussione. Scarico per Forte che prova la stoccata con pochissimo specchio a disposizione, Berisha blocca.

15' La difesa dei padroni di casa riesce a spazzare, primi quindici minuti senza spunti degni di nota al Paolo Mazza.

14' Di Mariano prova ad accentrarsi per il tiro, la difesa estense mette in calcio d'angolo.

10' Pochi i sussulti in questo avvio di gara, anche se il Venezia sta iniziando a cercare con più insistenza Di Mariano per far saltare le linee avversarie.

6' Di Francesco prova la sassata al volo dopo un rimpallo un po' sfortunato di Ceccaroni, sfera abbondantemente fuori, ma una leggera deviazione dà calcio d'angolo alla SPAL. Missiroli prova la deviazione, palla alta.

4' Si stanno studiando le due squadre, i punti in palio pesano oggi per la parte alta di questa Serie B.

0' Via al match!

Sono state annunciate le formazioni ufficiali di SPAL-Venezia, che si affronteranno tra poche ore al Paolo Mazza di Ferrara.

SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Okoli, Ranieri; Sala, Mora, Esposito, Missiroli, Sernicola; Floccari, Di Francesco. Allenatore Rastelli

Venezia (4-3-1-2): Maenpaa; Ricci, Modolo, Ceccaroni, Mazzocchi; Crnigoj, Fiordilino, Maleh; Aramu; Di Mariano, Forte. All. Zanetti

A disposizione: Pomini, Svoboda, Cremonesi, Molinaro, Ferrarini, Rossi, Dezi, Bjarkason, Karlsson, Johnsen, Esposito, Bocalon

Buonasera a tutti amici di Tutto Venezia Sport dal vostro Davide Marchio e benvenuti alla diretta testuale di SPAL-Venezia, valida per il turno di Pasquetta della Serie B. I risultati del pomeriggio ci dicono che c'è un incomodo in più per i Play-Off. Il Brescia infatti, a prescindere del risultato del match contro la Reggina, ci proverà in tutti i modi ad entrare in una post season che sembrava irraggiungibile fino a poco tempo fa. I Leoni dunque possono dirsi tranquilli fino a un certo punto e devono ricominciare al più presto a mettere fieno in cascina onde evitare beffe che sarebbero atroci, di fronte c'è una squadra spallina che farà lo stesso identico ragionamento, con un successo delle Rondinelle oggi infatti ci sarebbero 3 squadre a 45 punti per 2 posti. Il finale di stagione è tutt'altro che scritto.