Venezia-Perugia, TRE PASSAGGI CHIAVE, salvezza e percorso

01.08.2020 00:11 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
Venezia-Perugia, TRE PASSAGGI CHIAVE, salvezza e percorso

Eccoci con la consueta analisi dei tre passaggi chiave del post partita. Chiudiamo con Venezia-Perugia, che ha sancito la salvezza per i Leoni.

1. SALVEZZA RAGGIUNTA! Il Venezia festeggia un altro anno di Serie B, molto sofferto anche se con decisamente meno patemi dell'estate scorsa, quando servì il fallimento del Palermo per tenere i Leoni a galla. Con una squadra rinnovata per un buon 80% Dionisi ha plasmato un gruppo capace di ottenere un bottino di ben 50 punti, con vista sui Play-Off. Le basi per costruire un percorso ci sono tutte;

2. Tacopina e Niederauer insieme. Bellissimo vedere il presidente onorario e l'attuale presidente in campo per festeggiare un traguardo che sulla carta sembrava difficilissimo. Molto bello anche l'abbraccio sentito con Zuculini, giocatore che ha avuto pochi minuti nel 2020 ma che è l'anima della squadra. Molto particolari i gesti d'affetto tra Zucu e Joe, con quest'ultimo che forse ci lascerà per una nuova avventura;

3. Un percorso da costruire. Questa dev'essere la base per costruire una squadra che ci regali soddisfazioni in attesa dei salti di qualità a livello di capitale e di infrastrutture. C'è tutto per fare bene, da un Direttore Sportivo preparato come Fabio Lupo a un allenatore capace e che farà strada come Alessio Dionisi. Si spera che non ci si faccia ingolosire da strade che potrebbero essere solo sulla carta più scintillanti.