Zanetti: "In gara per 60/70 minuti, il Milan ha dovuto far entrare diversi campioni per vincerla"

Le parole di mister Zanetti post Milan-Venezia 2-0 di San Siro a DAZN. Decisivi Brahim Diaz e Theo Hernandez per i rossoneri.
22.09.2021 23:16 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Zanetti: "In gara per 60/70 minuti, il Milan ha dovuto far entrare diversi campioni per vincerla"
TuttoVeneziaSport.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Mister Paolo Zanetti ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la sconfitta del Venezia a San Siro per 2-0. Queste le sue dichiarazioni.

"Penso sia stato il massimo di quanto potevamo fare questa sera, volevamo fare tante altre cose, ma è difficile contro squadre così. Per 60/70 minuti siamo stati in gara e mister Pioli ha dovuto buttare dentro tre o quattro campioni, sennò se la stava vedendo brutta (ride ndr).

Vorrebbe averla lei una panchina così:

"Magari un giorno, in questo momento dobbiamo lottare per salvarci, sono contento dove sono e in queste partite dobbiamo giocarcela con l'entusiasmo, la voglia e la grinta, magari con un pizzico di fortuna per portare a casa la partita".

C'è qualcosa che il Venezia poteva fare meglio oggi?

"La squadra ha fatto quello che ho chiesto nella fase difensiva e probabilmente spendendo tanto è stata poco lucida quando avevamo la palla e fa parte del percorso di crescita. Dovevamo proporre qualcosa di più, di meglio, però spendendo tanto per correre dietro all'avversario viene anche difficile chiedere di più sotto l'aspetto della qualità".

CI racconta le emozioni di entrare a San Siro?

"Una bella emozione, per quanto riguarda il Zanetti uomo qualcosa di straordinario, sono arrivato a San Siro dalla gavetta e faticando in tanto. Spero in futuro di riuscire a proporre qualcosa di diverso".