Aramu: "Abbiamo alzato l'asticella, siamo un gruppo unito e si vede"

30.11.2020 18:54 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
© foto di Luca Marchesini
Aramu: "Abbiamo alzato l'asticella, siamo un gruppo unito e si vede"

A Sky Sport 24 Piano B Mattia Aramu ha parlato della sua stagione a Venezia, partendo da un gol definitivo maradoniano sabato scorso: “Maradona era e resta un idolo per tutti i ragazzi che hanno il pallone tra i piedi. Io ho fatto solo un bel gol, lascerei stare paragoni (ride ndr), sicuramente però ho fatto un bel gol, questo basta. È sicuramente il mio gol più bello”.


Ti abbiamo visto iniziare a Trapani, sei pronto ormai a maturare: “Penso di essere maturato molto rispetto a quando giocavo a Trapani o Livorno, c’è stato un percorso di crescita che mi ha portato a maturare l’anno scorso e sto continuando".


Dopo questo avvio che idea vi siete fatti, perché sembra un bel progetto quello di Zanetti: “Sono d’accordo, la squadra è unita, ci aiutiamo sempre, è naturale che abbiamo alzato l’asticella rispetto all’anno scorso, dobbiamo continuare su questa strada. Siamo un gruppo dove ci vogliamo bene l’uno con l’altro, dalle piccole cose questo si nota, anche sui social interagiamo molto”.


Il tuo ruolo? “Giocavo trequartista l’anno scorso, ma lo faccio anche quest’anno, semplicemente mi allargo di più e sono più libero di agire”.
Quanto c’è d’istinto e quanto di preparato c’è in quel gol in rovesciata? “Tutto istinto, ho pensato solo a rovesciarla”.