Venezia-Bari, PROBABILI FORMAZIONI: Vanoli ha un ballottaggio per reparto

10.03.2024 08:00 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Venezia-Bari, PROBABILI FORMAZIONI: Vanoli ha un ballottaggio per reparto

Ventinovesima giornata di Serie B e il Venezia quest'oggi sarà impegnato alle ore 16.15 contro il Bari dell'ex di turno Giuseppe Iachini. Dopo la sconfitta nello scontro diretto contro il Como mister Paolo Vanoli recupera Nunzio Lella in mediana, l'ex Cagliari ha smaltito il trauma distorsivo al ginocchio patito a inizio febbraio e che lo ha tenuto fermo per circa un mese. Ora sono quindi tutti a disposizione in casa lagunare, con il mister che spera ora di poter contare sull'intero gruppo per provare a costruire la strada verso quello che era e resta un sogno.

Non ci dovrebbero essere grossissime variazioni nella formazione titolare, che vedrà come modulo il classico 3-5-2. In porta ci sarà Joronen, mentre c'è già un ballottaggio in difesa, con Altare che potrebbe anche far riposare Idzes dopo le tre partite in sette giorni. Perno centrale Svoboda con Sverko braccetto di sinistra. Sulla fascia destra Candela, con a sinistra invece il ritrovato, in termini di incisività dei numeri, Zampano. Nel terzetto in mezzo Tessmann e Busio sono come sempre gli elementi imprescindibili, mentre potrebbe esserci la carta Ellertsson a completare il trio. Davanti con tutta probabilità il prescelto per affiancare Pohjanpalo sarà Pierini, con Gytkjaer e Olivieri a uscire dalla panchina.

VENEZIA (3-5-2): Joronen; Altare, Svoboda, Sverko; Candela, Busio, Tessmann, Ellertsson, Zampano; Pierini, Pohjanpalo. All. Vanoli

BARI (3-5-2): Brenno; Matino, Di Cesare, Vicari; Dorval, Maita, Benali, Sibilli, Ricci; Puscas, Morachioli. All. Iachini