Venezia-Perugia, PROBABILI, dentro i migliori per la sfida dell'anno

31.07.2020 08:00 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Venezia-Perugia, PROBABILI, dentro i migliori per la sfida dell'anno

Venezia-Perugia per i nostri Leoni è la sfida dell'anno, c'è poco da girarci intorno. Per questo le sorprese attese in formazione sono veramente poche e ci saranno dal primo minuto gli uomini che in questo momento danno più affidamento, senza fare troppi conti sulla condizione fisica che, come ribadito dallo stesso Dionisi, attualmente è un incognita difficilmente risolvibile in allenamento.

Davanti a Lezzerini dunque ci saranno capitan Modolo e Pietro "CeccaWall" Ceccaroni, a sinistra Molinaro (anche se non al top visto che non è riuscito ad allenarsi al meglio) è imprescindibile, mentre ormai a destra Ivan Lakicevic si è guadagnato i gradi del titolare da tempo a discapito di Fiordaliso. Luca Fiordilino occuperà il posto in cabina di regia, per quello che è uno dei pilastri portanti di questa squadra. Sulle mezzali motorino Maleh e il sempre più positivo Lollo.

Sulla trequarti Aramu, con il dieci che è intoccabile ma in questo finale cruciale sta dando meno a causa di quella fastidiosa botta rimediata contro l'Ascoli nello scontro con Brlek. Davanti Longo fa troppo lavoro per la squadra per poterci rinunciare, mentre al suo fianco ci sarà Capello, sperando che insieme a Mattia tiri fuori un coniglio dal cilindro come accaduto in altre occasioni.

Venezia (4-3-1-2): Lezzerini; Lakicevic, Modolo, Ceccaroni, Molinaro; Maleh, Fiordilino, Lollo; Aramu; Capello, Longo.