La mediana del futuro: AAA cercasi alternativa a Jajalo

17.05.2023 18:15 di Pierangelo Rubin   vedi letture
La mediana del futuro: AAA cercasi alternativa a Jajalo

Finale di stagione incandescente per il Venezia. Dopo mesi tribolati, grazie all’operato del duo Antonelli&Vanoli, la compagine arancioneroverde ha in mano il proprio destino. La programmazione rimane tuttavia imprescindibile e indipendentemente dagli esiti del campionato 2022-23 la squadra lagunare nella prossima sessione di mercato dovrà rafforzarsi.

Un reparto che potrebbe essere soggetto al restyling del DS e del tecnico sarà la mediana. Infatti, al di là dell’esplosione di Tessmann e del recupero di Jajalo, il Venezia necessita innanzitutto di un metronomo in grado di dare idee, ritmo e fisicità all’undici. L’addio, folle, ad Antonio Junior Vacca ha fortemente penalizzato i veneti ed è stato mitigato dallo sbarco in Laguna dello sfortunato Mato, prossimo trentacinquenne, che ha dato un contributo importante limitato però dal grave infortunio patito al crociato. Ragion per cui uno dei principali obiettivi nella prossima campagna acquisti del Venezia dovrà essere un mediano dotato di visione di gioco, capace di prendere per mano la formazione e impostarne l’azione.