Maniero: "Insicurezze post retrocessione sono normali, il Venezia non ha ancora trovato una quadratura"

20.10.2022 16:20 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Maniero: "Insicurezze post retrocessione sono normali, il Venezia non ha ancora trovato una quadratura"
TuttoVeneziaSport.it

“A Venezia sono stato tanti anni e mi sono tolto diverse soddisfazioni, a Brescia ho avuto la fortuna di giocare con Baggio. Chi vincerà? Il Brescia sta andando forte, il Venezia è in difficoltà”. Il doppio ex Pippo Maniero parla così della sfida in programma nel fine settimana soffermandosi in particolare sui lagunari: “Non sono sorpreso delle loro difficoltà perché quando vieni da una retrocessione i problemi sono sempre gli stessi e nella testa dei giocatori si insinuano paure e insicurezze. È capitato pure ai miei tempi. Javorcic? La Serie B non è la Serie C, questo bisogna dirlo, è evidente che qualcosa non funziona se perdi quattro volte in casa su cinque e se subisci tutti quei gol. - continua Maniero al Corriere Veneto - È tutta la squadra però a non aver ancora trovato una quadratura. Poi è chiaro che nel calcio quando non ci sono i risultati a finire in discussione è l’allenatore e magari accadrà anche a Venezia se le cose non cambieranno”.